Ponte san Giovanni, rotatoria Scandellari – volumni subito ripulita

 
Chiama o scrivi in redazione


Ponte san Giovanni, rotatoria Scandellari – volumni subito ripulita

Dopo la segnalazione immediato l’intervento degli operai inviati dal Comune di Perugia per sanare il brutto aspetto di questa rotatoria inaugurata nel 2017 con al centro il monumento raffigurante il grifo, stemma del comune di Perugia che si faceva risalire a circa 800 anni fa. Da una recente visita all’Ipogeo dei Volumni per le riprese per un video previsto per l’inaugurazione di Velimna 2020 (ore 19.30 del 3 settembre zona archeologica del palazzone) la d.ssa Luana Cenciaioli ci faceva notare che su quattro o cinque urne cinerarie, risalenti al 5° – 6° secolo a.C. , c’era raffigurato già il grifo alato.

Ma per tornare alla rotatoria bisogna riconoscere che l’appellativo “detto fatto” dato all’assessore Otello Numerini calza proprio a pennello e la Pro Ponte, che aveva segnalato la precedente situazione insieme con il consigliere Paolo Befani, ringrazia l’assessore, la sua struttura e il personale operativo per la rapidità e la professionalità dell’intervento che contribuisce a rendere più accettabile l’immagine della viabilità di Ponte San Giovanni proprio in vista di “Velimna, gli Etruschi del Fiume” distribuita, quest’anno, tra il 3 settembre e la fine di Novembre con diversi eventi tutti nel rispetto delle disposizioni previste dalle normative per arginare e combattere il corona virus.

Intanto la Pro Ponte propone per mercoledì 2 settembre “Un cappuccino all’alba in via Manzoni”. Ora prevista per il sorgere del sole 6.38, appuntamento alle 6.15 in prossimità di piazza don Annibale dove Maurizio Caselli illustrerà l’alba e parlerà anche della visibilità notturna estiva di stelle, pianeti e costellazioni.

Gino Goti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*