Moreno Castelletti muore a 33 anni per un incidente in motocicletta, tragedia in Valnerina

Moreno Castelletti muore a 33 anni per un incidente in motocicletta, tragedia in Valnerina

Un’altra tragedia sulle strade della Valnerina. Moreno Castelletti, un motociclista di 33 anni proveniente da San Severino Marche, è morto in seguito a un incidente con la moto. Castelletti stava percorrendo la strada “209 Valnerina” in sella alla sua Suzuki Rg 500 insieme a due amici motociclisti quando ha perso il controllo della moto e ha urtato contro il guardrail.

Nonostante il casco fosse indossato, purtroppo Castelletti è deceduto sul colpo. I suoi amici, presenti sul posto, hanno immediatamente allertato i soccorsi, ma non c’è stato nulla da fare. Il personale medico del 118 ha solamente potuto constatare il decesso.

L’incidente ha coinvolto solo la moto di Castelletti, e il traffico lungo la “209 Valnerina” è stato rallentato per consentire le operazioni di soccorso e le indagini condotte dai carabinieri di Visso e Norcia.

Moreno Castelletti, noto come “Smilzo” nella sua comunità di San Severino Marche, lavorava nel settore della sanificazione. Era un appassionato motociclista e praticava il crossfit. Lascia la moglie Alice e il loro bambino di tre anni di nome Pietro.

Questa è la seconda tragedia che coinvolge un motociclista nella zona della Valnerina in meno di un anno. La comunità di San Severino Marche è profondamente colpita da questa perdita. Solo dieci mesi fa, Alberto Padella, un imprenditore di 67 anni, aveva perso la vita in un incidente simile mentre era in gita in Umbria. La sicurezza stradale rimane una preoccupazione in questa zona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*