Incensurato e libero professionista, ma spacciatore, arrestato a Terni

 
Chiama o scrivi in redazione


Incensurato e libero professionista, ma spacciatore, arrestato a Terni

I Carabinieri di Terni hanno arrestato, in flagranza di reato per “coltivazione” e di “detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, un ternano classe 1989, libero professionista, incensurato.

© Protetto da Copyright DMCA

L’uomo, nel corso di un servizio di controllo del territorio coordinato, è stato fermato in via Irma Bandiera a bordo della propria autovettura e, sottoposto a perquisizione dapprima veicolare e poi  personale.

  • E’ stato in possesso di 14 grammi di hashish.

I Carabinieri hanno perquisito anche l’abitazione e che ha permesso di rinvenire:

  • 707 grammi, sempre di hashish, suddivisi in 7 panetti;
  • due involucri contenenti complessivamente 11 grammi, nuovamente di hashish;
  • 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
  • 2 grammi di ketamina ed infine, presso un secondo domicilio,
  • Altri 34 grammi di marijuana suddivisa in 3 involucri
  • un bilancino elettronico di precisione e 370€, probabile provento dell’attività di spaccio.

Al termine delle operazioni l’uomo è stato arrestato e condotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del processo con il rito direttissimo.

  • Nel corso dello stesso servizio, sempre durante il pomeriggio di sabato 30 gennaio, i Carabinieri di Collescipoli – in esecuzione di un “ordine di sostituzione della misura degli arresti domiciliari con la misura della custodia cautelare in carcere” emesso dal Tribunale di La Spezia a seguito delle plurime e ripetute violazioni alla misura restrittiva cui era sottoposto riscontrate da quei Carabinieri – hanno arrestato un marocchino nato nel 2000
  • Il magrebino, domiciliato in Terni, è già noto alle Forze dell’ordine,  in quanto agli arresti domiciliari per il reato di “rapina in concorso”.
  • L’arrestato è stato trasferito presso la locale Casa Circondariale di Vocabolo Sabbione

Nel pomeriggio del 30 gennaio scorso, infine, a Narni, i Carabinieri di Narni Scalo, con l’aiuto di un cane antidroga, hanno segnalato alla Prefettura di Terni quale assuntore un ragazzo del posto di 20 anni, incensurato.

Il ragazzo giovane è incappato nel controllo nei pressi della Stazione ferroviaria di Narni Scalo e, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 7,25 grammi di di hashish.

Al termine del servizio sono state controllate, complessivamente, 78 persone in luogo pubblico, 21 persone all’interno di varie attività commerciali, 1 persona agli arresti domiciliari, 43 autovetture e 4 attività del tipo bar\pizzeria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*