Denunciato presunto responsabile dei tre incendi al Lago Trasimeno

Denunciato presunto responsabile dei tre incendi al Lago Trasimeno

Denunciato presunto responsabile dei tre incendi al Lago Trasimeno

I carabinieri forestali di Passignano sul Trasimeno hanno denunciato una persona ritenuta responsabile di aver colposamente provocato gli incendi in varie località del Lago. Gli incendi, secondo quanto riferiscono i Carabinieri, sono stati causati da scintille provenienti dalle linee elettriche di media tensione. Si è accertato che l’operaio,  che lavorava sulla linea elettrica non avendo ritratto la gru del proprio camion durante le operazioni di carico e scarico merci, aveva tranciato un cavo elettrico creando un sovraccarico sulla rete causando guasti. Guasti dai quali sono scaturite le scintille che hanno generato gli incendi in varie località del Comune di Passignano e precisamente: Castel Rigone ha 3,6 – Col Piccione ha 6,88 e San Donato ha 4,11.

«Si tratta di incendi boschivi di interfaccia – spiegano i Forestali – in quanto hanno interessato terreni agricoli e pertinenze di civili abitazioni creando ingenti danni».

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*