Arrestato spacciatore a Perugia, traffico di droga e altri reati

L'intercettazione della polizia tedesca su indicazione dell'Interpol porta all'arresto e all'estradizione

Arrestato in Germania per traffico internazionale di droga

Arrestato spacciatore a Perugia, traffico di droga e altri reati

Un 52enne tunisino è stato arrestato a Perugia con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti, concentrandosi principalmente sulla vendita di cocaina, eroina e hashish nella zona di Porta Pesa. L’uomo è stato intercettato dalla polizia tedesca a Monaco di Baviera nei giorni scorsi, su ordine della Procura Generale di Perugia in collaborazione con Interpol.

| di Morena Zingales

La quantità di eroina sequestrata al tunisino presentava un elevato principio attivo, il che gli ha permesso di commercializzare diverse dosi tra dicembre 2009 e febbraio 2010, ottenendo ingenti profitti economici. Oltre all’accusa di spaccio di droga, il 52enne è stato condannato per contraffazione di documenti, in particolare per la detenzione di una patente di guida falsificata della Repubblica Ceca, nonché per il reato di ricettazione di oggetti preziosi.

Una volta completate le procedure legali in Germania, l’uomo verrà estradato in Italia, dove dovrà scontare una pena di tre anni di reclusione per i reati commessi.

Elenco dei reati: Traffico di sostanze stupefacenti (cocaina, eroina, hashish), Contraffazione di documenti (patente di guida falsificata), Ricettazione di oggetti preziosi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*