Arrestato dalla polizia ricercato, finisce in carcere a Capanne

 
Chiama o scrivi in redazione


Arrestato dalla polizia ricercato, finisce in carcere a Capanne

Arrestato dalla polizia ricercato, finisce in carcere a Capanne

Falsità materiale commessa da privato è il reato per il quale un albanese di 34 anni finisce in carcere a Capanne. La Polizia di Stato di Assisi, su disposizione della Procura della Repubblica, ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione a carico dell’uomo.

Iniziate le attività di ricerca, le indagini hanno condotto gli uomini del Commissariato presso la zona di Bastia Umbra, ultimo luogo in cui l’uomo risultava aver vissuto lasciando tracce documentali in merito. Appurata l’assenza dell’uomo nel suddetto domicilio sono state attivate tutte le procedure info-investigative ed è stato possibile localizzare il soggetto nella zona di Collestrada.

La strategia messa in atto dal ricercato non ha impedito agli investigatori del Commissariato di Assisi di rintracciare il soggetto attraverso la messa in opera di una serie di azioni basate sul circoscrivere il territorio limitrofo ed il reperimento di informazioni. Una volta localizzato il cittadino albanese, concluse tutte le procedure di rito, lo stesso è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Perugia Capanne per l’espiazione della pena di 4 mesi di reclusione a suo carico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*