Allontanato dalla Polizia, si rifiutava di esibire green pass

Allontanato dalla Polizia, si rifiutava di esibire green pass

Allontanato dalla Polizia, si rifiutava di esibire green pass

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Perugia sono intervenuti presso L’Agenzia delle Entrate di via Borsellino, nel capoluogo umbro, dove era stata segnalata la presenza di una persona che si rifiutava di esibire il green pass per entrare, così come previsto dalle disposizioni del Governo.


Fonte Ufficio Stampa
Polizia di Stato


Giunti sul posto, i poliziotti hanno individuato l’uomo, classe 1964, in attesa all’esterno dell’edificio.

Avvicinato dagli agenti, il 62enne ha iniziato a riprenderli con il cellulare chiedendo il motivo per cui questi erano lì e perché gli chiedessero i documenti.

Gli operatori, dopo averlo ammonito a non divulgare il video registrato con il telefono, lo hanno delucidato sulle normative vigenti in materia di identificazione e di contenimento della diffusione del Covid-19, secondo la quale, per aver accesso negli Uffici Pubblici, era necessaria l’esibizione della certificazione verde.

A quel punto, l’uomo, nonostante continuasse a mostrare un atteggiamento scarsamente collaborativo, ha fornito le proprie generalità agli agenti.

Dopo averlo identificato, i poliziotti hanno invitato l’uomo a sottoporsi a tampone rapido per poter acquisire un green pass in tempi rapidi e avere quindi accesso presso l’Ufficio Pubblico. Successivamente, il 62enne con fare polemico, tutt’altro che convinto, si è allontanato spontaneamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*