Arteinmovimento, laboratori nelle stazioni del Minimetrò, 17 marzo

Arteinmovimento, laboratori nelle stazioni del Minimetrò, 17 marzo

Arteinmovimento, laboratori nelle stazioni del Minimetrò, 17 marzo

Si avvicina il primo appuntamento con il progetto “Arteinmovimento”, proposto da Minimetrò S.p.A. insieme a SIRIPARTE laboratori d’arte, associazione umbra che da tempo lavora utilizzando l’arte come mezzo educativo. Si tratta di una serie di esperienze creative per bambini, ragazzi e famiglie nelle scuole, stazioni del Minimetrò e all’interno delle sue vetture. Il filo rosso che collega le operazioni artistiche è il tema del “movimento nell’arte” (Futurismo) rapportato alla città di Perugia nella contemporaneità.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Perugia, certificato Family Friendly e viene realizzato in collaborazione con il Museo Civico Palazzo della Penna, Munus Arts & Culture e Associazione Nazionale Famiglie Numerose. La prima data è fissata per domenica 17 marzo, alle 16. In questa occasione verranno realizzati laboratori d’arte per famiglie all’interno delle vetture del Minimetrò ispirati alle opere di Gerardo Dottori. Si parte dalla stazione di Pian di Massiano, per arrivare al Pincetto, e giungere, a piedi, al Museo Civico Palazzo della Penna.

Durante il viaggio di andata, all’interno della vettura del Minimetrò, i partecipanti fruiranno di pillole d’arte sul movimento Futurista e su Gerardo Dottori che approfondiranno al Museo con una visita guidata.

Lungo il viaggio di ritorno all’interno della vettura, si realizzerà il laboratorio “Siamo tutti Dottori”, dove i partecipanti dovranno creare un’opera d’arte sul paesaggio contemporaneo visto dal Minimetrò rielaborando, in modo personale, le opere e lo stile dell’artista perugino.
L’evento è gratuito e verrà replicato domenica 14 aprile. Per poter partecipare è necessaria la prenotazione ai numeri 3385864060 – 3339921616, oppure via mail laboratorisiriparte@gmail.com, entro il giorno precedente l’iniziativa.

Il progetto “Arteinmovimento” si articola, anche, in incontri con gli studenti nelle scuole per prepararli alla realizzazione di un’opera artistica presso alcune stazioni del Minimetrò. Lo scopo è quello di incentivare la conoscenza di questo innovativo sistema di trasporto automatico su rotaia e della sua valenza architettonica e sociale.

La realizzazione di opere d’arte nelle stazioni da parte degli studenti, farà da ponte tra scuola e realtà cittadina, attivando un momento di crescita culturale innovativo che vede il Minimetrò portatore di cultura. Le scuole coinvolte sono la primaria Fabretti e la secondaria di primo grado San Paolo. La realizzazione delle opere artistiche da parte degli studenti avverrà il 25 Marzo alla stazione Cupa (scuola primaria Fabretti) e l’8 Aprile presso la stazione Pincetto (scuola San Paolo).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*