Scossa di terremoto nelle Marche area Montemonaco di Ascoli, dato Ingv

Scossa di terremoto nelle Marche area Montemonaco di Ascoli, dato Ingv

Scossa di terremoto nelle Marche area Montemonaco di Ascoli, dato Ingv

  • Terremoto nelle Marche oggi, 29 settembre 2019, scossa M 2.7 a Montemonaco (AP) – Dati INGV

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato, nella notte di oggi, 29 settembre 2019, alle ore 00:18 una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 con epicentro localizzato nella città di Montemonaco in provincia di Ascoli Piceno. L’ipocentro del sisma è stato localizzato a 68 km di profondità. Il sisma è stato localizzato a 45 km a nord-ovest di Teramo, a 46 km a est di Foligno e a 62 km a nord dell’Aquila. Non sono state registrate altre scosse nella giornata di oggi.

    I terremoti di ieri, sabato 28 settembre 2019

    Nella nottata di ieri, sabato 28 settembre 2019, l’Ingv ha registrato una scossa nel mar Ionio merdionale di M. 2.3. L’evento sismico è stato registrato alle ore 4:33, epicentro in mare aperto, ipocentro localizzato alla profondità di 23 km. Successivamente alle ore 15:52 di sabato 28 settembre 2019, è stata registrata una scossa di M. 2.2 con epicentro sulla Costa Siciliana centro settentrionale, ipocentro 10 km. La scossa è stata localizzata a 41 km a nord di Palermo, a 48 km a nord-ovest di Bagheria e a 87 km a nord-est di Trapani.

    Terremoto 28 settembre 2019, doppia scossa nel Mar Tirreno meridionale

    Alle ore 20.25 di sabato 28 settembre l’INGV ha anche rilevato una scossa di magnitudo 2.8 al largo del Mar Tirreno Meridionale, tra Sicilia e Calabria, ipocentro a 142 chilometri di profondità. Il sisma si è verificato a 37 km da Messina e 49 km da Reggio Calabria. In serata alle ore 22.57 è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.0 nelle Marche ad Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, ipocentro a 11 chilometri di profondità. Il lieve sisma si è verificato a 40 km da Teramo e 49 km da Foligno e L’Aquila.

  • I terremoti di venerdì 27 settembre 2019

    Ricapitoliamo adesso i terremoti registrati dall’Ingv nella giornata di venerdì 27 settembre 2019. Alle ore 11.55 è stata registrata una scossa di magnitudo 2.5 in Sicilia, al largo della costa siciliana centro settentrionale (Palermo), con ipocentro profondo 4 chilometri. L’evento sismico si è verificato a 41 km da Palermo e 48 km da Bagheria.

    Successivamente alle ore 12.13, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 in Liguria sulla Costa ligure occidentale (Imperia), con ipocentro a 22 chilometri di profondità. Nel pomeriggio, alle ore 17:41, lieve debole scossa di magnitudo 2.1 registrata dall’Ingv nel Tirreno meridonale. Ipocentro a 158 km di profondità.

  • Le ultime scosse di terremoto registrate nel mondo

    Nel corso della giornata di oggi, domenica 29-9-2019 è stata registrata una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.1 in Indonesia alle ore 4:02 (ora italiana). Su Centrometeoitaliano.it è possibile trovare aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica in Italia e nel mondo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
27 ⁄ 9 =