Il Perugia batte Juventus NG, 📸 [Foto] due a zero al Renato Curi

due giganti, quello dell’attacco, Sylla e quello della difesa, Lewis

Il Perugia batte Juventus NG, due a zero al Renato Curi

Il Perugia batte – Torna la vittoria. E rotonda. All’inglese, si diceva un tempo. A firmarla i due giganti, quello dell’attacco, Sylla e quello della difesa, Lewis. Un successo molto significativo e pesante per gli umbri che restano in corsa per il terzo posto e che operano il controsorpasso sul Gubbio, che avendo giocato prima, aveva lasciato indietro in classifica, al fischio di inizio della gara del Curi, il Perugia di una lunghezza.

di Elio Clero Bertoldi

La partita tra Perugia e Juventus si è rivelata più fisica che non tecnica e senza punte di manovra particolarmente significative. Formisano aveva optato per uno dei suoi “boy”, l’australiano Agosti, in mediana e Matos, in avanti.

Brambilla, dal canto suo, ha aveva chiamato tr a i pali Scaglia perché Daffara era stato convocato in panchina da Allegri), Savona in difesa, Perotti esterno, Palumbo a centrocampo e Sekulov in avanti; nel pacchett9 di difesa Diego Stramaccioni, perugino di Assisi.
Gli episodi rimarchevoli al 36’ esce Dell’Orco infortunato ed entra un altro dei Formisano-boy, l’ivoriano Souare; poi al 40’ il colpaccio dei padroni di casa: dalla sinistra, di Matos, imbecca Sylla il quale controlla, si gira su se stesso e calcia un sinistro incrociato rasoterra sul secondo palo. Terzo gol in maglia biancorossa, ottavo in stagione.

Al raddoppio ci pensa (11’ della ripresa) Il difensore Lewis che raccoglie una respinta di Scaglia su Paz e gonfia la porta. Brambilla cerca di rimontare mettendo in campo, via via, tutti i suoi attaccanti. Salifou, tuttavia non riesce a sfruttare al meglio una ghiotta occasione. E così risultano vani gli sforzi degli ospiti. Il Perugia, ha l’osso in bocca e non se lo lascia strappare via.

Perugia – Juventus NG 2-0
PERUGIA (3-4-3): Adamonis 6; Mezzoni 6 Lewis 7 Dell’Orco 6 (36’ pt Souare 6) Paz 6 Agosti 6 (30’ st Giunti 6) Torrasi 6 Lisi 6 (30’ st Cancellieri 6); Matos 6 (1’ st Iannoni 6) Sylla 7 (37’ st Cudrig sv) Seghetti 6. A disp.: Abibi, Yimga, Cancellieri, Bartolomei, Lomangino, Lickunas, Giunti, Cicioni, Viti. All.: Formisano 6.
Juventus NG (3-5-2): Scaglia 6; Savona 6 (40’ st Anghelè sv) Muharemovic 6 Stramaccioni 6; Perotti 6 20’ st Come e Cis 6) Salifou 6 (40’ st Bonetti sv) Palumbo 6 (20’ st Da Graça 6) Hasa 6.5 Rouhi 6; Cerri 6 (20’ st Guerra 6) Sekulov 6. A disp.: Zeleny, Fuscaldo, De Jesus Gomez, Iocolano, Stivanello, Turicchia. All.: Brambilla 6.
ARBITRO: Vergaro 6.
Guardalinee: Colavito e Chiavaroli.
Quarto uomo: D’Andria.
MARCATORE: Sylla 44’ pt, Lewis al 11’ st.
AMMONITI: Hasa (J), Mezzoni (P)
NOTE: Spettatori 3..976 (di cui 27 ospiti). Ang.: 10-1 per la Juve. Rec.: 2’ pt, 4’ st.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*