Marco Squarta, FdI, Fcu, all’assessore Chianella, ma perché non partono i treni?

Marco Squarta, FdI, Fcu, all'assessore Chianella, ma perché non partono i treni?

Marco Squarta, FdI, Fcu, all’assessore Chianella, ma perché non partono i treni?  “Fare massima chiarezza su tutta la questione riguardante la Fcu: è quanto chiederò all’assessore regionale ai trasporti e al dirigente che ha trattato la pratica riguardante quell’infrastruttura nella audizione da me formalmente richiesta al Comitato per il controllo e la valutazione”. Così il consigliere regionale Marco Squarta (FdI-portavoce centro destra) il quale ricorda che “sono stati investiti milioni di euro pubblici e la questione interessa migliaia di pendolari che ogni giorno viaggiano sulla tratta che collega Sansepolcro a Terni via Perugia”.

Elezioni Umbria, Squarta, il messaggio del voto è inequivocabileChiede allora Squarta per quale motivo sia slittato “il ripristino della linea ferroviaria e perché, se realmente ci sono tutte le autorizzazioni, i treni non partono”. Squarta vuol sapere quindi se “l’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie ha riscontrato problemi, se ci sono forse questioni tecniche irrisolte o forse legate alla sicurezza dei viaggiatori; auspica di sapere come stanno realmente le cose, ma anche di conoscere, dall’assessore e dal dirigente convocati in audizione, i motivi per i quali non è stato concesso il via libera.

Non vorrei – conclude – che da parte dell’Esecutivo regionale ci fosse un tentativo di minimizzare sulle reali ragioni, con il rischio che i tempi di risoluzione annunciati si dilatino a discapito dei viaggiatori”.

Euronews Live

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*