Forza Nuova per la rivoluzione in Europa, Fulvio Maiorca candidato umbro

Forza Nuova, Maiorca,
Fulvio Maiorca

Forza Nuova per la rivoluzione in Europa, Fulvio Maiorca candidato umbro

La Segreteria Nazionale e l’Ufficio Politico hanno il piacere di comunicare a tutta la base militante e ai propri sostenitori che Forza Nuova sarà presente alle imminenti elezioni europee su tutto il territorio nazionale. Ci saremo, con il nostro programma, i nostri uomini e le nostre donne, nel contesto del partito europeo Alliance for Peace and Freedom di cui, come è noto, Roberto Fiore è il Presidente.

È doveroso rilevare che il lavoro svolto negli ultimi anni nell’APF insieme a tutti i camerati europei – e con esponenti del livello di Udo Voigt e del nostro Presidente onorario Jean-Marie Le Pen, le cui firme hanno garantito la possibilità di presentarci – ha così avuto l’occasione di raccogliere il giusto premio, conseguendo un risultato politicamente e qualitativamente importante.
Il nostro è il simbolo di un Movimento che ha avuto nei decenni una fortissima sensibilità sulle questioni europee, ed è questo un elemento che dà dignità e forza alle nostre idee rivoluzionarie e alla nostra presenza sulle schede elettorali il prossimo 26 maggio.

Questa storica militanza europea farà sì che il nostro Segretario nazionale, nel corso della sicuramente intensa campagna elettorale, sarà impegnato anche all’estero, ed in particolare ad Atene e Stoccolma dove sono già previsti eventi importanti; altri dirigenti nazionali si alterneranno, quindi, a lui nelle varie trasmissioni televisive.

Roberto Fiore a Viale Roma inaugura Casa Forza Nuova
Roberto Fiore

RIVOLUZIONE E RICONQUISTA

Il principale tema della prossima battaglia sarà rappresentato dall’uscita dal sistema europeo: verranno, infatti, ribaditi con forza il nostro amore per la vera Europa e la nostra impostazione autenticamente europea – per un’ Europa dei Popoli e non per quella falsa, manovrata dalle grandi banche. Allo stesso tempo, Forza Nuova avrà il dovere di dire agli Italiani che l’opzione centrodestra europeo – democristiani del PPE e “sovranisti” insieme – è ormai irrealizzabile, perché inadeguata ad affrontare il dramma che avvolge il continente.
Per questo motivo, l’idea di mantenere in vita il sistema Ue nella sua architettura liberale è oramai inaccettabile, soprattutto se si pensa ai perniciosi effetti dell’Euro e della Banca Centrale Europea, autentici burattinai dei teatrini di Bruxelles e Strasburgo.

Forza Nuova lancerà dunque una dura battaglia per l’uscita da quello che definiamo Sistema Bruxelles, insieme ad un appello forte ai popoli per la RICONQUISTA, perché in questa fase storica – in cui brucia Notre Dame e l’attacco globale delle forze liberalmassoniche è sempre più violento – acquista una rilevanza sempre più decisiva per il futuro d’Italia e d’Europa il nostro messaggio tradizionalista e rivoluzionario:
– difesa della famiglia e dei valori della vita;
– difesa dell’identità nazionale e cristiana, rigetto dell’immigrazione, vera arma di destabilizzazione e di distruzione di massa;
– sovranità monetaria per riconquistare libertà e ricchezza e restituire forza alla classe media in tutto il continente.

MOBILITAZIONE

Al di là del risultato finale, questa campagna elettorale potrà rappresentare un cambio di paradigma dal quale apparirà evidente che la ricetta del Governo giallo-verde sarà assolutamente insufficiente di fronte all’ansia di radicalità, verità e giustizia che Forza Nuova ha il dovere di incarnare.

Commenta per primo

Rispondi