Elezioni Umbria, Di Maio sceglie Proietti, ma da sindaco un «no comment»

Elezioni Umbria, Di Maio sceglie Proietti, ma da sindaco un «no comment»

Elezioni Umbria, Di Maio sceglie Proietti, ma da sindaco un «no comment»

Il Movimento Cinque Stelle ha scelto la sua candidata. E’ il sindaco di Assisi Stefania Proietti. Lo ha annunciato questa mattina in un post sul blog delle Stelle, il capo politico Luigi Di Maio. «Il nome che abbiamo proposto come candidata presidente è l’attuale sindaco di Assisi, Stefania Proietti, una amministratrice locale molto attiva e una docente universitaria molto apprezzata. E ci aspettiamo una risposta, perché non c’è più tempo», ha scritto.

Il sindaco di Assisi però non commenta questa scelta, anzi non rilascia dichiarazioni alla stampa. In occasione del Cortile di Francesco dice che non vuole commentare per scelta con nessuno dei giornalisti. In suo è un «no Comment».

La risposta invece arriva dal commissario del Pd umbro, il deputato Walter Verini: «Sorprendono le parole di Luigi Di Maio. Da giorni, in accordo con il partito nazionale, attendiamo una risposta seria su una candidatura civico-sociale da tempo in campo, a prescindere dal Pd: quella di Andrea Fora (ex presidente di Confcooperative Umbria). Il quale, davanti ad eventuali intese su profili di alto spessore, aveva dato e darebbe piena disponibilità ad aiutare queste soluzioni. Noi lavoriamo per unire e non per dividere un campo largo che può essere vincente».

Ancora nessun commento di Andrea Fora al post di Luigi Di Maio. Fora prosegue invece la sua campagna elettorale e nel suo ultimo post nella pagina Facebook “Andrea Fora presidente” sceglie di affrontare le tematiche ambientali: “Dieci milioni di alberi per l’ Umbria sempre più verde. Attraverso un piano di riforestazione su terreni pubblici e privati scrive – coinvolgendo le comunità della regione (scuole, imprese, associazioni, famiglie), saranno piantati almeno tre alberi all’anno per ogni cittadino umbro per creare un bosco diffuso di 10 milioni di alberi. L’ iniziativa sarà finanziata attraverso la promozione del sistema del mercato volontario dei crediti del carbonio e delle diverse forme di ‘ adozione’ da parte di soggetti pubblici e privati”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
20 − 12 =