Lea Pacini, dalla Lega una piazza dedicata a una donna simbolo della storia di Orvieto

Lea Pacini piazza dedicata ad Orvieto
  • Lea Pacini dalla Lega una piazza dedicata a una donna simbolo della storia di Orvieto

“Grazie alla volontà del gruppo consiliare della Lega, la signora Lea Pacini avrà una piazza dedicata”. Così la nota della Lega Orvieto.

“Il consiglio comunale – prosegue la nota- ha infatti approvato all’unanimità la mozione illustrata dal sindaco Tardani, che impegna la giunta ad intitolare, ad una delle donne simbolo della cultura e della tradizione orvietana, la piazza compresa tra corso Cavour e via Montemarte.


Ufficio Stampa Lega Terni


Un luogo tra i più significati per i nostri concittadini, testimone del passaggio del Corteo Storico, quella rievocazione che la signora Lea ha creato dal nulla, impegnandosi in prima persona per realizzare quel sogno”.

“Un sogno – continuano i leghisti- che è patrimonio di tutti gli orvietani e che lei ha curato in ogni dettaglio, facendolo crescere come una madre fa con un figlio. Non possiamo che essere grati alla signora Lea per quell’immensa dote che ci ha lasciato”.

“La piazza intitolata – concludono- è il giusto tributo, è un segno tangibile della gratitudine che tutti noi abbiamo verso questa grande donna, che fa parte della storia di Orvieto e che con il ‘suo’ corteo storico, ci aiuta a tramandarla”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*