Partiti i lavori di rifacimento della strada per la Città della Domenica

 
Chiama o scrivi in redazione


Partiti i lavori di rifacimento della strada per città della domenica

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Sono iniziati i lavori di rifacimento del tratto di strada che porta alla Città della Domenica, parco naturalistico e divertimenti situato alle pendici del Monte Pulito a Perugia. Grazie all’accordo raggiunto tra il Comune di Perugia e la proprietà di Città della Domenica, i lavori di restyling faranno sparire le buche e si estenderanno nel tratto di strada di circa un chilometro che da Ferro di Cavallo sale al parco. Per i visitatori sarà quindi ancora più agevole raggiungere la struttura. “Finalmente,dopo tanti anni, la strada che porta alla Città della Domenica sarà rifatta – ha affermato Alessandro Guidi, direttore del parco –. È stata esaudita la richiesta dei tanti visitatori che ogni settimana vengono a trovarci per passare una giornata con la propria famiglia in mezzo al verde, ma anche di tutti i perugini che la utilizzano per il transito giornaliero. Ringraziamo l’amministrazione comunale per la professionalità e l’impegno profuso nella realizzazione di questo intervento, in particolar modo il sindaco Andrea Romizi e l’assessore ai lavori pubblici Francesco Calabrese. Questo è solo il primo passo di una serie di iniziative e collaborazioni che si instaureranno con il Comune di Perugia e che daranno un forte impulso al turismo della regione”.

© Protetto da Copyright DMCA

Nel frattempo, in vista delle festività pasquali, il parco Città della Domenica propone un ricco programma di iniziative per le giornate di sabato, domenica e lunedì. Tra le novità ci saranno i gruppi di rievocazione storica di Assisi: sabato 15 aprile previsto, infatti, lo spettacolo dei ‘Tamburini della magnifica Parte di Sotto’, con 25 tamburi tra grandi e piccoli, mentre domenica 16, per Pasqua, quello degli Sbandieratori di Assisi. “Tramite l’arte della bandiera – spiegano dal parco –, il gruppo si propone di rievocare alcuni momenti di storia della propria città e di rappresentare il nobile spirito di libertà”. Lunedì 17, per Pasquetta, invece, sarà la volta dei ‘Tamburini della nobilissima Parte di Sopra’. Sbandieratori e tamburini sfileranno per il parco partendo dalla piazzetta centrale fino all’area medievale dove realizzeranno lo spettacolo.

Per tutte e tre le giornate, poi, non mancherà l’antica arte della falconeria con gli spettacoli di Experience Umbria, tra cui ‘Il volo del grifo’, il cui protagonista assoluto è il grifone Kenia. Nelle altre esibizioni gli spettatori potranno vedere alzarsi in volo anche aquile, poiane, gufi e falchi. Ci sarà Merlino, un falco Harris di 13 anni, il primo ad aver volato per gli spettatori di Città della Domenica, accompagnato da Denny, femmina della stessa specie. E poi Morgana (poiana coda rossa), Tuono (aquila delle steppe) e i ‘cacciatori della notte’ Korin (gufo africano) e Bubo (gufo reale) che si potranno ammirare da vicinissimo.

In programma anche i divertenti spettacoli western targati ‘2più2’. Da quello itinerante ‘Assalto al treno’, tra banditi, sceriffi e indiani, a ‘Caccia all’oro’, dove i bambini sono coinvolti in una ricerca di pepite, passando per una novità di stagione, ‘Wild west story’ che coinvolge il pubblico facendolo tornare indietro nel tempo con l’obiettivo di stupire e appassionare. Poi le due new entry: ‘Favole indiane’ e ‘Sfida lo sceriffo’. Sarà, inoltre, possibile partecipare a una visita guidata con il ranger alla scoperta dei tanti animali che popolano il parco, tra cui dromedari, canguri wallaby, struzzi, renne e bisonti americani.

Per informazioni www.cittadelladomenica.it

Cristina Biondi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*