Le pignorano lo stipendio, dottoressa sblocca pignoramento, la storia continua

Le pignorano lo stipendio, dottoressa sblocca pignoramento, la storia continua

Le pignorano lo stipendio, dottoressa sblocca pignoramento, la storia continua

Sblocca il pignoramento – L’Agenzia delle Entrate aveva pignorato tutto lo stipendio a una dottoressa per un debito non pagato, intimando il datore di lavoro a non pagarla più. La professionista ora, a distanza di 2 mesi, è riuscita a risolvere in parte il suo grave problema, con l’aiuto di alcune persone “speciali” che hanno preso a cuore la sua situazione. Risolto in parte perché la professionista non ha più il pignoramento su tutto lo stipendio, ma solo una una piccola parte: 1/5 come previsto per legge. Il debito, però, rimane sempre e la dottoressa deve continuare a pagarlo, bloccando solo 1/5 di quello che percepisce.

Stiamo parlando della dottoressa straniera, laureata in Italia, in Medicina e Chirurgia nel 2002 e in Chirurgia generale nel 2008. Titolo di studio conseguito all’Università degli studi di Perugia nella sede distaccata di Terni. Alla sua storia Umbria Journal aveva dato spazio lo scorso mese di novembre, quando la professionista, in preda alla disperazione, si era rivolta chiedendo aiuto perché non sapeva più come fare per andare avanti.

La donna non percepiva più lo stipendio dall’azienda sanitaria di Ferrara perché lo stipendio era stato, appunto, bloccato al 100 per cento. Il debito di quasi 160mila euro era stato accumulato in seguito a una dichiarazione dei redditi non fatta e relativa a soli 4 anni, dal 2009 al 2013. Dichiarazione non fatta perché la dottoressa, pur avendo la residenza a Terni, all’epoca lavorava a Londra.

Il problema della dottoressa, come detto, non è stato risolto del tutto, perché, a seguito di alcuni contrasti sorti con l’azienda sanitaria di Ferrara, causati proprio dalla vicenda Agenzia delle Entrate, ha dato le dimissioni restando senza lavoro. Ha percepito l’ultimo stipendio e adesso dovrà ricominciare da capo, andando alla ricerca di un nuovo lavoro che troverà a breve presso un’altra struttura, non è escluso che possa anche essere quella di Perugia.


Leggi anche articolo sotto 👇

Le pignorano tutto lo stipendio per un debito non pagato

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*