Accademia Hermans al Teatro Cucinelli di Solomeo, 16 febbraio 2020

Accademia Hermans al Teatro Cucinelli di Solomeo, 16 febbraio 2020

Con l’intermezzo comico «Larinda e Vanesio», ovvero l’Artigiano gentiluomo, del compositore tedesco Johann Adolf Hasse, l’Accademia Hermans diretta da Fabio Ciofini, ci trasporterà nel secondo decennio del Settecento a Napoli, all’epoca centro europeo dell’opera teatrale.

«Larinda e Vanesio» è una commedia dell’arte che Hasse portò in scena per la prima volta nel 1726 al Teatro San Bartolomeo di Napoli.

La produzione, in costume,  vedrà protagonisti il baritono Leonardo Galeazzi e il soprano Francesca Bruni, artisti sensibilissimi, già affermati in molti teatri lirici nazionali.

«Larinda e Vanesio», ovvero l’Artigiano gentiluomo si terrà al Teatro Cucinelli, domenica 16 febbraio 2020 alle ore 17:30 ed è una produzione della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli.


«Larinda e Vanesio», ovvero l’Artigiano gentiluomo, è una piccola commedia borghese in nuce, che sfrutta efficaci topoi del teatro comico: Larinda, una ragazzo di modeste origini, mira a sposare l’anziano e ricco Vanesio e, attraverso un sapiente gioco di travestimenti e qualche astuzia femminile, la fanciulla riesce a raggiungere il suo scopo.

Una commedia dell’arte che Hasse portò ad un nuovo livello, grazie anche all’incontro con il poeta e librettista Pietro Metastasio, presente anch’egli a Napoli negli stessi anni.


L’Accademia Hermans si esibisce regolarmente in numerosi centri europei (Festival di Sion, Svizzera – Wigmore Hall, Londra – Filarmonica Ekaterinburg, Russia – Festival di Novi Sad, Serbia etc), negli Stati Uniti, in Giappone, nel Messico e in Canada, con la partecipazione di noti solisti, tra cui le cantanti Roberta Invernizzi, Roberta Mameli e Gloria Banditelli, e gli strumentisti Enrico e Marcello Gatti. Con o senza il Coro, ha effettuato numerose incisioni discografiche (Bongiovanni, Tactus, Bottega Discantica, Brilliant Classics) in un repertorio che spazia da van Wassenauer, Vivaldi (Gloria, Stabat Mater e Dixit Dominus), Telemann, Steffani, autori pre-bachiani (“Abendmusik”, con il baritono Mauro Borgioni), Haydn (lo Stabat Mater) e Mozart (il Requiem e Concerti con il fortepianista Bart Van Oort). È del 2016 la sua registrazione per la Glossa del cd “Queens” (Regine) con il soprano Roberta Invernizzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*