Vorrei scrivere in tratti di fuoco a ottobre a Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Vorrei scrivere in tratti di fuoco a ottobre a Perugia

A ottobre nelle principali sedi culturali di Perugia prosegue VORREI SCRIVERE IN TRATTI DI FUOCO.

Nell’ambito del progetto Guerra e pace gli attori della Compagnia dei giovani del Teatro Stabile dell’Umbria hanno rielaborato dei ritratti di personaggi o situazioni della maestosa opera di Lev Tolstoj che verrà presentata al Teatro Morlacchi di Perugia dal 28 ottobre al 22 novembre.

Venerdì 2 e sabato 3 ottobre al Museo Civico di Palazzo della Penna, alle ore 11, va in scena M’ama non m’ama di Daphne Morelli e Caroline Baglioni, con Michele Balducci, Andrea Iarlori e Daphne Morelli e presso l’Accademia Belle Arti di Perugia, alle ore 16,30 Urrà per l’imperatore di Michele Balducci e Caroline Baglioni, con Michele Balducci e Daphne Morelli.

Venerdì 9 e sabato 10 ottobre al Teatro Morlacchi di Perugia, alle ore 11 è la volta di Prima notte di nozze di Caroline Baglioni, con Giordano Agrusta e Caroline Baglioni e alla Galleria Nazionale dell’Umbria, alle 18 Je suis un batard di Giordano Agrusta, con Giordano Agrusta e Andrea Iarlori.

Giovedì 15 e venerdì 16 ottobre il progetto si conclude con Il mio corpo è nuovo di zecca di Daphne Morelli, con Giordano Agrusta e Daphne Morelli presso il Chiostro del Rettorato dell’Università degli Studi di Perugia, alle ore 11, e con Urrà per l’imperatore, allAccademia Belle Arti di Perugia, alle 16,30.

Ogni ritratto avrà la durata di circa 10 minuti e verrà replicato più volte all’interno della fascia oraria indicata; l’accesso allo spettacolo è compreso nel biglietto d’ingresso del museo di Palazzo della Penna e della Galleria Nazionale.

Al Teatro Morlacchi, al Chiostro del Rettorato e all’Accademia di Belle Arti l’ingresso è gratuito e si può prenotare presso il Botteghino Telefonico Regionale T. 07557542222, dal lunedì al sabato dalle 16 alle 20.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*