Sensibilizzazione sui Disturbi del Comportamento Alimentare: “Non disturbi dell’appetito, ma dell’amore”

Sensibilizzazione sui Disturbi del Comportamento Alimentare

Sensibilizzazione sui Disturbi del Comportamento Alimentare: “Non disturbi dell’appetito, ma dell’amore”

Progetto educativo nelle scuole per affrontare le radici emotive dei DCA

Il progetto educativo “La sfida dell’anima attraverso il corpo”* sta attualmente sensibilizzando gli studenti delle scuole superiori della provincia di Perugia sui disturbi del comportamento alimentare (DCA), sottolineando che tali disturbi derivano spesso da ferite emotive profonde anziché da semplici problemi di appetito.

L’iniziativa, promossa da Soroptimist e Il Bucaneve odv in collaborazione con la Provincia e il Comune di Perugia, mira a creare un dialogo aperto con i giovani per affrontare i rischi legati ai DCA, sempre più diffusi tra le nuove generazioni.

Maria Grazia Giannini, presidente dell’Associazione il Bucaneve, ha guidato gli incontri presso varie scuole, sottolineando che i DCA non sono solo una questione legata all’alimentazione, ma principalmente una questione di relazione e emotività. Questo approccio intende combattere e superare le malattie attraverso il lavoro sulle emozioni.

I DCA sono disturbi complessi legati a una percezione distorta del corpo e al controllo eccessivo del peso, con gravi conseguenze sulla salute fisica e mentale. Il Bucaneve odv e il Soroptimist International Club di Perugia lavorano da anni per diffondere la consapevolezza su queste patologie, promuovendo la cultura dell’ascolto e della cura.

Il concorso “La sfida dell’anima attraverso il corpo”, rivolto alle scuole della provincia, invita gli studenti a esplorare il tema dei DCA attraverso varie forme espressive, come racconti, poesie, disegni, fotografie e video. Le scuole hanno tempo fino al 30 aprile 2024 per inviare i loro lavori.

L’iniziativa fa parte delle azioni di comunicazione legate alla Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, istituita per informare e sensibilizzare sul tema dei DCA. Sarà assegnato un premio in denaro a tutte le scuole partecipanti, mentre alle classi che realizzeranno i migliori lavori verrà consegnato un attestato di partecipazione. La premiazione avverrà entro maggio presso la Sala dei Notari a Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*