Partito comunista aprirà la propria campagna elettorale a Terni

a Terni Hotel de Paris, in viale della Stazione 52, il segretario generale del Pc Marco Rizzo presenterà il programma e i candidati

Partito comunista aprirà la propria campagna elettorale a Terni

Partito comunista aprirà la propria campagna elettorale a Terni

Il Partito comunista aprirà la propria campagna elettorale a Terni, luogo simbolo dell’industria e delle lotte operaie italiane, dove sabato 3 febbraio, alle 17, all’Hotel de Paris, in viale della Stazione 52, il segretario generale del Pc Marco Rizzo presenterà il programma e i candidati dei comunisti.

 “Saremo presenti alle prossime elezioni politiche – commenta il Partito comunista dell’Umbria – in 16 regioni su 20, compresa l’Umbria, sia alla Camera che al Senato, grazie all’impegno di centinaia di militanti che si sono dedicati con grande determinazione alla raccolta delle firme necessarie alla presentazione delle liste elettorali. Si tratta di un risultato largamente positivo che evidenzia la crescita, il radicamento e il rafforzamento del Partito nel paese.

È il frutto di un lavoro enorme che ha consentito in poche settimane di raggiungere l’obiettivo di riportare il Partito comunista sulle schede elettorali con il proprio simbolo, la falce e martello, restituendo alle classi popolari la possibilità di dare l’unico voto utile alla difesa dei propri interessi: il voto comunista. I nostri candidati sono lavoratori e lavoratrici, disoccupati, giovani, studenti e precari, motivati non dal tornaconto personale, ma dalla forza nelle nostre idee, dalla voglia di lottare per un futuro diverso”.

I candidati del Partito Comunista in Umbria sono, alla Camera dei Deputati, Martina Zoccolini, Filippo Capponi Brunetti, Valentina Salicari e Yuri Di Benedetto, e, al Senato della Repubblica, Emanuele Fanesi, Giuseppa di Miceli e Matteo Polito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*