Misure antiriciclaggio e appalti nella P.A., nuovi corsi a maggio con Villa Umbra

Il 7 maggio corso sull'antiriciclaggio negli Enti locali e l'8 maggio seminario sull'attività contrattuale della P.A.

Formazione a Villa Umbra

Misure antiriciclaggio e appalti nella P.A., nuovi corsi a maggio con Villa Umbra
PERUGIA  – Misure antiriciclaggio, riforma delle società partecipate, cerimoniale e strategie di comunicazione social della Pubblica Amministrazione sono i temi al centro del ricco piano formativo a catalogo di maggio, approvato dall’Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, Alberto Naticchioni.

Antiriciclaggio negli Enti locali, corso il 7 maggio

L’attività formativa a catalogo si aprirà il 7 maggio con il corso “L’Antiriciclaggio negli Enti locali”. Interverrà Pasquale Cuzzola, Avvocato specializzato in attività giudiziale e stragiudiziale della Pubblica Amministrazione. L’attuale sistema di prevenzione del riciclaggio si basa sulla collaborazione attiva della Pubblica Amministrazione, alla quale è richiesto di adottare idonei sistemi e appropriate procedure antiriciclaggio al fine di contrastare il fenomeno. Le norme in vigore prevedono anche per la Pubblica Amministrazione interventi di formazione antiriciclaggio periodici per i propri dipendenti e i collaboratori.

L’8 maggio l’attività contrattuale della P.A.

L’8 maggio a Villa Umbra si svolgerà il seminario “L’attività contrattuale della Pubblica Amministrazione tra legittimità amministrativa ed illecito penale”. I lavori saranno aperti da Alberto Naticchioni, Amministratore Unico Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. Interverranno il Professor Vico Valentini, Associato di diritto penale, Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli studi di Perugia, che relazionerà sul tema “Amministrazione contraente e rischio penale” e il Dottor Oberdan Forlenza, Consigliere di Stato che relazionerà sul tema “L’illegittimità amministrativa distinta dall’illecito penale”.

Il 14 maggio focus sulle società partecipate

Il piano formativo proseguirà il 14 maggio con il corso intitolato “Le società partecipate e i nuovi assetti societari”. Sotto la lente la riforma delle società partecipate, finalizzata ridurre il numero delle società e recuperare efficienza nell’erogazione dei servizi pubblici. Particolare attenzione sarà riservata alla riorganizzazione societaria, alla gestione degli esuberi di personale e alle possibilità di assunzione restanti, agli obblighi in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza alla luce delle nuove Linee guida Anac in materia. Relatore della giornata formativa: Stefano Manfreda, avvocato amministrativista in Bologna, professore a contratto in diritto amministrativo presso SSPL Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, PhD in diritto amministrativo presso S.P.I.S.A., Università di Bologna.

Sotto la lente il 15 maggio la corretta redazione degli atti amministrativi

Richiesta da numerosi Enti locali il 15 maggio si terrà la seconda edizione del seminario “Gli atti amministrativi: redazione e pubblicazione, dopo la legge 124/2015 e i decreti attuativi”. Interverrà Oberdan Forlenza, Consigliere di Stato. Sarà presa in esame la corretta redazione degli atti e dei provvedimenti amministrativi, tenendo conto delle novità normative introdotte dalla Legge Madia e dai relativi decreti attuativi, che hanno riformato la legge 241/90 collocandosi nel più generale processo di semplificazione e snellimento dell’azione amministrativa.

Doppio appuntamento formativo il 16 maggio

Doppio appuntamento formativo previsto per il 16 maggio. A Villa Umbra è programmato il corso “Le detrazioni per redditi da lavoro dipendente e carichi familiari e i conguagli fiscali. Le novità 2018”. Il corso, attraverso esercitazioni pratiche, offrirà un quadro completo in materia di detrazioni d’imposta. In aula Pierluigi Tessaro, esperto formatore. A Vallo di Nera, presso il Convento Francescano, si svolgerà invece il seminario “Finanziamenti europei per il patrimonio culturale”, secondo corso previsto dal piano formativo per l’Umbria, progettato dalla Scuola Umbra in collaborazione con Anci Umbria e approvato dalla Fondazione Ifel.

Il 17 maggio laboratorio social per la P.A.

Sarà invece dedicato alla comunicazione web 2.0, alla creazione di una community e alle strategie di comunicazione da implementare attraverso le piattaforme social media il laboratorio “Social media Lab. Gli strumenti social delle PA: i Comuni on-line”. Il primo incontro del percorso formativo si svolgerà il 17 maggio e sarà tenuto da Davide Simonelli, social media specialist ed esperto in comunicazione d’impresa. Per affrontare in modo pratico “casi” e necessità reali delle amministrazioni il laboratorio sarà aperto in questa prima fase alle sole Amministrazioni comunali.

Sotto la lente il 21 maggio la disciplina del giudizio di conto

Si intitola “Principali novità in tema di agenti contabili e giudizio di conto nella fase di prima applicazione del Codice della giustizia contabile (D.Lgs. 26 agosto 2016, n. 174)” il seminario programmato per il 21 maggio. Interverrà Ilaria Annamaria Chesta, Magistrato della Corte dei conti presso la Sezione Giurisdizionale per la Regione Piemonte. Il seminario mira ad approfondire la disciplina del giudizio di conto e per resa di conto nella fase di prima applicazione del codice della giustizia contabile, rivolgendo particolare attenzione all’analisi degli elementi di novità innestati dal processo di codificazione su istituti già vigenti ed ora consolidati e sistematizzati. Attenzione sarà riservata anche all’esame puntuale degli interventi normativi concernenti gli adempimenti di presentazione, parificazione e deposito dei conti giudiziali, con specifico focus sui compiti del responsabile del procedimento e sui connessi profili sanzionatori.

Il 22 maggio quinto modulo per gestire al meglio i beni della P.A.

Il quinto e ultimo modulo del percorso formativo dedicato alla gestione dei beni della Pubblica Amministrazione si svolgerà il 22 maggio. L’ultima giornata formativa del percorso, intitolata “La gestione, la valorizzazione e la dismissione di beni pubblici. Il comodato e le locazioni”, analizzerà le diverse tipologie di beni della P.A. per, poi, passare in rassegna i temi della difesa del patrimonio immobiliare pubblico, della sua gestione, valorizzazione e dismissione. Docente del percorso formativo: Marco Morelli, Avvocato del Foro di Roma e Cassazionista, esperto in procedure espropriative ed acquisitive. Il corso è accreditato dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Perugia.

Attenzione al cerimoniale il 23 e 24 maggio

Si soffermerà sul cerimoniale pubblico l’evento formativo in calendario il 23 e 24 maggio. Il seminario intitolato “Il Cerimoniale: nuovi temi delle forme istituzionali in tempi di Globalizzazione” si rivolge a dirigenti, funzionari ed addetti incaricati delle relazioni esterne e istituzionali, ai responsabili delle attività di comunicazione degli Enti Pubblici. Interverrà Massimo Sgrelli, già Direttore Dipartimento Cerimoniale di Stato, Presidenza del Consiglio dei Ministri, e formatore.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*