Questi sono fuori di testa! Un ‘orda di turisti si lava nella fontana ad Assisi

Questi sono fuori di testa! Un 'orda di turisti si lava nella fontana ad Assisi

Questi sono fuori di testa! Un ‘orda di turisti si lava nella fontana ad Assisi

Riceviamo e Pubblichiamo
«Sono ad inviarle delle foto appena scattate in Piazza Santa Chiara ad Assisi dove dei turisti incivili hanno pensato bene di utilizzare la stupenda fontana come piscina… Assisi ha ciò che merita…».

C’è stato un attimo che attorno, dentro e pronti per entrare nella fontana della piazza di Santa Chiara era un tourbillon di gambe, cosce e piedi nudi. Non sappiamo, dato che è stato un lettore da inviarci il pacchetto delle foto, a chi si deve questa bravata. Capiamo il caldo, l’afa, la necessità di rinfrescarsi, ma non l’inciviltà.

Ad occhio e croce saranno stati una decina, forse più. Tra loro anche bambini e bambine e donne che, senza troppo pudore e prese dalla necessità di refrigerio, fregandosene di tutto e di tutti, si sono infilate in acqua.



Ehi, ma se tutti facessimo così, piazza Santa Chiara in un attimo diventerebbe un bagnasciuga, ma per piacere lavatevi altrove!!!!

Vittima dei nuovi Unni, la fontana sta lì davanti al maestoso monumento della città, la Basilica di santa Chiara.

Lo stile costruttivo dell’edificio è il gotico, riconoscibile dagli archi rampanti, ed è similare alla basilica superiore di San Francesco. La chiesa venne costruita in soli 8 anni tra il 1257 ed il 1265, anno in cui avvenne la consacrazione alla presenza del papa, Clemente IV.
Le spoglie dalla santa vennero deposte nel 1260, ma solamente nel 1850 venne costruita la cripta che oggi ospita la tomba di Chiara.
Il paesaggio si confonde. I colori si attenuano. Siamo vicini al tramonto!
Una giornata passata senza che il tempo sia trascorso.
Evento che si ripete quando la presenza fisica dell’uomo viene cancellata dalla maestosità dell’ingegno umano!
Assisi.
« [..] Però chi d’esso loco fa parole,
non dica Ascesi, ché direbbe corto,
ma Oriente, se proprio dir vuole. »
Dante Alighieri, Divina Commedia. Paradiso canto XI.

 

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
19 × 26 =