Parrano, celebrate la Giornata Nazionale dell’Albero e Mondiale dell’Infanzia

Parrano, celebrate la Giornata Nazionale dell’Albero e Mondiale dell’Infanzia

Si sono celebrate a Parrano sabato scorso la Giornata nazionale degli alberi e la Giornata mondiale dell’infanzia a cui hanno aderito il Comune di Parrano e la scuola “Sante De Sanctis” nell’ambito del progetto nazionale “Un albero per il futuro”, promosso in collaborazione con il ministero della transizione ecologica, la Fondazione Falcone e l’arma dei Carabinieri.

Da Ufficio Stampa Provincia di Terni


Il Progetto

E’ un progetto che prevede la donazione e messa a dimora nelle scuole italiane di circa 50mila piantine entro il 2022 per sensibilizzare sull’importanza degli alberi e per mettere in atto un’azione concreta per il contenimento dei cambiamenti climatici e la conservazione ambientale. La scuola ha aderito anche al progetto proposto da Legambiente per la “Festa dell’albero” nell’ottica di mettere in atto un percorso di conoscenza e di azioni concrete sempre più organiche che proseguirà anche nel corso della prossima settimana con il contributo dell’istituto Agrario “B. Marchino” di Fabro.

L’iniziativa si è svolta nel giardino antistante la scuola con la partecipazione degli agenti del raggruppamento carabinieri per la biodiversità, degli insegnanti, degli alunni e dei genitori.

Gli alunni hanno letto articoli della convenzione dei diritti dei bambini, cantato canzoni, recitato poesie. La scuola ha ricevuto da alcuni cittadini una donazione di libri e alberi da piantare. Il sindaco ha sottolineato che è stato un giorno di sole in cui, una volta di più è emerso l’impegno di tutta la comunità per un futuro migliore.

Nel pomeriggio il Comune ha anche partecipato a Mielinumbria, a Foligno, insieme all’Ecomuseo del paesaggio e all’istituto professionale agrario. Durante la manifestazione sono stati presentati l’apiario di comunità e gli interventi a favore delle api.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*