Bimba positiva covid, scuola elementare di Bastia Umbra, scatta protocollo

Covid in Umbria, ancora morti e143 nuovi contagi, 90 sono studenti

Bimba positiva covid, scuola elementare di Bastia Umbra, scatta protocollo

«Informiamo la cittadinanza che i casi positivi al Covid-19 a Bastia Umbra sono 14 di cui 7 asintomatici. Un caso positivo è risultato in una classe della scuola primaria di XXV Aprile. Di conseguenza gli alunni, compreso il personale scolastico che ha avuto stretto contatto con i medesimi sono stati posti in quarantena domiciliare».

Sono le parole del sindaco della città, Paola Lungarotti, che dà conto di quelli che sono i dati che riguardano il suo territorio, anche a fronte delle “voci”, di genitori allarmati, che circolavano a Bastia Umbra.

«Le indicazioni fornite dallʼIstituto Superiore di Sanità e dai Ministeri di Istruzione e Salute, per cercare di limitare il contagio tra gli studenti – puntualizza Lungarotti -, sono chiare: se un alunno, professore o personale è positivo al Covid 19  scatterà la quarantena per chi ha avuto contatti con lui nelle ultime 48 ore. L’aula verrà  sanificata e le lezioni effettuate da remoto, ovvero la scuola provvederà ad attivare le modalità di didattica a distanza».

Cogli l’occasione Lungarotti per rimarcare l’importanza del rispetto delle norme basilari quali: “Il distanziamento fisico, l’uso della mascherina assolutamente necessaria quando viene meno o potrebbe essere compromesso il distanziamento, l’igiene delle mani”.

«Rassicuriamo tutti i genitori dei nostri alunni – scrive in fine il sindaco –  della grande attenzione e professionalità  degli operatori sanitari e scolastici, gli unici preposti nel fornire le dovute indicazioni. Con fiducia registriamo tutti i giorni l’aumento di casi guariti».

  • La piccola, da quanto si sa, aveva avuto qualche linea di febbre e i genitori l’avevano tenuta a casa per precauzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*