Democrazia Sovrana e Popolare: Rivelazione Candidato alle Elezioni Umbre

Il Movimento Sovranista svela il suo candidato governatore in un evento a Perugia

Democrazia Sovrana e Popolare: Rivelazione Candidato Elezioni

Democrazia Sovrana e Popolare: Rivelazione Candidato alle Elezioni Umbre

Il 13 luglio, l’Assemblea regionale del movimento sovranista, ospitata a Perugia, sarà il palcoscenico per una rivelazione significativa. Marco Rizzo e Francesco Toscano, figure di spicco del movimento, annunceranno il candidato governatore della loro formazione per le prossime elezioni regionali umbre.

L’evento, intitolato “UMBRIA SOVRANA NEL CUORE”, si propone come un grido di protesta contro quello che viene percepito come un doppio furto di sovranità: la svendita dello Stato e dei territori. Il movimento sostiene che la grande finanza privata, rappresentata da entità come il fondo americano Kkr, ha acquisito il controllo di settori cruciali come le telecomunicazioni.

Secondo il movimento, le regioni e i comuni hanno subito un saccheggio a causa delle politiche imposte dall’UE e dalla BCE negli ultimi decenni. Queste politiche, affermano, hanno favorito i grandi monopolisti e hanno portato alla privatizzazione di settori economici pubblici e servizi essenziali, come la sanità.

L’Assemblea Regionale umbra di Democrazia Sovrana e Popolare è un evento chiave per il movimento. Durante l’iniziativa, Rizzo e Toscano annunceranno la partecipazione del DSP alle prossime elezioni regionali umbre e riveleranno il nome del candidato governatore. L’appuntamento è per sabato 13 luglio 2024, a partire dalle ore 17, presso la Villa Taticchi a Perugia.

I lavori dell’assemblea saranno introdotti da Giuseppe Gasparri, coordinatore regionale del movimento guidato da Rizzo e Toscano. Questo evento rappresenta un momento cruciale per il movimento sovranista, che cerca di fare la differenza nelle prossime elezioni regionali umbre.

1 Commento

  1. mi spiace ma a livello locale l’imperativo, per quanto mi riguarda, è evitare che i soliti noti rialzino la testa.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*