Appello ai sindaci, rimodulare la Tari, lo chiede Pavanelli M5S

 
Chiama o scrivi in redazione


Tizi (M5S): Il dietrofront della maggioranza sull'esenzione della Tosap

Appello ai sindaci, rimodulare la Tari, lo chiede Pavanelli

“Rimodulare la tassa sui rifiuti: un aiuto concreto per le attività economiche messe a dura prova dallo stop forzato per l’emergenza sanitaria”. È questa la proposta della senatrice del M5S Emma Pavanelli ai sindaci dell’Umbria invitandoli a mettere in campo un’azione amministrativa a sostegno degli imprenditori, soprattutto quelli piccoli, e delle loro famiglie.

“L’attesa riapertura di molte attività economiche sarà piena di difficoltà per i titolari di aziende e negozi dovendo affrontare la forte contrazione del fatturato. Ecco perché faccio un appello ai sindaci dell’Umbria affinché, compatibilmente con gli equilibri di bilancio, possano rimodulare l’importo della Tari per l’anno in corso a tutte quelle attività che, a causa del lockdown, non hanno prodotto rifiuti essendo rimaste chiuse oppure, anche se rimaste aperte, ne hanno prodotti molti di meno per la riduzione della clientela.

La situazione economica è grave, siamo tutti chiamati a fare ogni sforzo per risollevare l’Umbria, già prima dell’emergenza sanitaria con un PIL procapite tra le ultime otto regioni d’Italia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*