Sisma, decreto, De Micheli presenterà un pacchetto proposte

Sisma, decreto, De Micheli presenterà un pacchetto proposte
paola de micheli

Sisma, decreto, De Micheli presenterà un pacchetto proposte ROMA – Le norme sugli abusi delle casette mobili e sul personale, oltre che sulle difformita’ gravi relative alla ricostruzione leggera e pesante, assieme alla proroga della ‘busta paga pesante’, proroga della sospensione delle imposte, l’allungamento della rateizzazione per quelle da rimborsare, la sanatoria degli abusi edilizi e delle casette temporanee, nuove assunzioni agli Uffici Speciali Ricostruzione e lo stipendio maggiorato per i sindaci del cratere. Sono le principali proposte che saranno presentate al nuovo governo perché siano trasformate dal parlamento in un decreto-legge.

LEGGI ANCHE: Commissaria De Micheli nelle aree umbre colpite [VIDEO]

Le ha anticipate il commissario alla ricostruzione, Paola De Micheli, al termine della riunione della cabina di regia, alla quale hanno partecipato anche il capo del dipartimento nazionale della protezione civile, Angelo Borrelli, e i rappresentanti delle quattro regioni interessate dal sisma. L’incontro è avvenuto lo scorso 10 maggio a Bolognola con il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni.

Uno dei provvedimenti piu’ attesi e’ quello relativo alla busta paga: la proposta della cabina di regia al nuovo esecutivo sara’ di posticipare l’inizio della restituzione dei tributi sul lavoro dipendente, prevista per il 31 maggio, e l’ allungamento dei tempi di restituzione dagli attuali due anni a cinque anni.

De Micheli ha spiegato che incontrera’ tutti i gruppi parlamentari per condividere i contenuti del pacchetto di proposte e lo stesso fara’ “con le forze sociali”, mentre a livello locale saranno i presidenti delle Regioni a coinvolgere i sindaci.

La cabina di regia ha attivato anche un’ordinanza per l’entrata in vigore del Durc di congruita’, che impedira’ l’utilizzo di lavoratori in nero, e ha fatto chiarezza sulle procedure per le gare relative al dissesto idrogeologico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*