Covid19, buoni spesa, già 300 domande al comune di Perugia, consegna da lunedì

 
Chiama o scrivi in redazione


Completamente rinnovato il supermercato Superconti Cesure a Terni

Covid19, buoni spesa, già 300 domande al comune di Perugia, consegna da lunedì

Quasi 800 famiglie hanno telefonato al comune per sapere come fare per ottenere i buoni alimentari.

Si tratta di persone che hanno avuto problemi economici a causa del coronavirus e che fanno appello all’amministrazione per avere un sostegno.

Nella sola giornata di ieri sono arrivate trecento mail con la richiesta per avere accesso al beneficio.

I buoni alimentari variano a seconda del numero dei componenti della famiglia: 200 euro se la famiglia è composta da una sola persona; 300 in 2; 400 per 3 o 4 persone e 600 euro oltre 5 persone. Ogni buono e di 10 euro ciascuno, per permettere alle famiglie di fare più acquisti in negozi diversi.

Il Comune conta di essere operativo già da lunedì quando i volontari e gli addetti comunali andranno nelle case di queste persone e consegneranno il blocchetto di buoni-spesa.

Le attività che vogliono aderire dovranno collegarsi al sito del Comune e firmare un atto nel quale dichiarano di accettare quei buoni.

Per accedere al buono spesa va presentata la domanda, compilando il modello scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Perugia al link sui buoni spesa e il tutto va poi inviato a BonusSpesaCovid19@comune.perugia.it o tramite indirizzo Pec comune.perugia@postacert.umbria.it. Nel caso di assoluta impossibilità ad utilizzare i mezzi informatici descritti, è possibile telefonare ai seguenti numeri telefonici degli uffici di cittadinanza 075 5772995 – 075 5773544 – 075 5773540 – 075 5772997 – 075 5772990.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*