Maltempo tre giorni di acquazzoni e freddo, ma l’estate non è finita

Temperature in Picchiata e Possibilità di Grandine

Maltempo tre giorni di acquazzoni e freddo, ma l'estate non è finita

Maltempo tre giorni di acquazzoni e freddo, ma l’estate non è finita

Tre giorni di pioggia, questo è ciò che ci aspetta da oggi lunedì 28 agosto 2023. Calo termico che potrebbe abbassare le temperature anche di 15 gradi rispetto alla settimana scorsa.

Le giornate di oggi, martedì e mercoledì saranno caratterizzate da copiose nuvole e frequenti precipitazioni, spesso sotto forma di temporali. Il calo termico, che ha iniziato il suo percorso lunedì, raggiungerà il picco martedì, portando con sé una riduzione delle temperature di circa 14-15 gradi.

Pauselli di Umbriameteo spiega che le previsioni indicano precipitazioni di una certa entità in Umbria, sebbene non così abbondanti come al Nord Italia. Le quantità medie previste oscillano tra 20 e 50 mm, con la possibilità di fenomeni temporaleschi intensi che potrebbero portare a quantitativi localizzati anche di 70-80-90 mm. Tuttavia, è difficile identificare le zone più colpite, poiché l’area di bassa pressione è estesa. Anche il rischio di grandine è presente da lunedì pomeriggio a mercoledì, sebbene in misura minore rispetto al Nord Italia e in aree limitate.

Nonostante il maltempo, sembra che l’estate non sia ancora conclusa. Pauselli prevede che a partire da giovedì ci saranno miglioramenti, con un aumento delle temperature che torneranno a livelli medi stagionali. Anche il prossimo fine settimana sembra promettente, anche se ci sono alcune incertezze per la domenica. Tuttavia, la settimana successiva, dal 4 al 10 settembre, presenta ancora dubbi. Pauselli menziona il rischio di una nuova area di bassa pressione, ma anche la possibilità che resti a ovest dell’Italia, portando correnti calde. Infine, Pauselli conclude con un’ottimistica previsione del 70% di probabilità che quella settimana sia caratterizzata da bel tempo e temperature massime di 30 gradi.

#Umbria #Meteo ore 9.30: sull’Umbria precipitazioni iniziate, come atteso, nella notte, prima dell’alba, rovesci sparsi e locali temporali alimentati da intense correnti umide da sud/sud ovest, per ora comunque fenomeni non particolarmente intensi ne insistenti. Le temperature stanno calando con le precipitazioni, addirittura valori ben più elevati alle ore 4.00 di stanotte, compresi in gran parte tra 24°C e 28°C, rispetto a stamattina alle 8.30.

Il minimo della bassa pressione è attualmente sul mar Ligure, domani si porterà sopra le regioni centrali italiane. La giornata odierna continuerà su questi binari con precipitazioni sparse, locali temporali, anche intensi, possibili un po’ su tutta la nostra regione.

Domani martedì 29 agosto probabilmente precipitazioni più frequenti ed intense con ulteriore calo delle temperature, mercoledì situazione pressoché invariata grazie all’arrivo di un secondo impulso di aria fresca nord atlantica che rinvigorirà l’intero sistema depressionario.

In totale si attendono quantitativi variabili tra i 20 ed i 50 mm ma con punte localmente anche molto superiori nelle aree maggiormente colpite da intensi temporali (in alcune aree sono già caduti oltre 25 mm), comunque ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti. Migliora da giovedì 31 agosto, fine settimana probabilmente estivo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*