Presentazione del libro su competitività e innovazione giovedì 20 febbraio


Scrivi in redazione

La disabilità è un tema centra nell'agenda di governo della Regione
Paola Fioroni

Presentazione del libro su competitività e innovazione giovedì 20 febbraio

Domani, giovedì 20 febbraio, alle ore 9, nella sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni, verrà presentato il volume “Le politiche per la competitività e l’innovazione delle imprese in Umbria. Una valutazione di impatto” che contiene una ricerca dal Servizio Studi, Valutazione delle politiche e Organizzazione in collaborazione con il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Perugia. La ricerca, iniziata nel corso della scorsa Legislatura su impulso della Seconda Commissione, è stata realizzata dal Servizio Studi, Valutazione delle politiche e Organizzazione in collaborazione con il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Perugia, con l’obiettivo di valutare gli effetti della legge regionale ‘25/2008’ “Norme in materia di sviluppo, innovazione e competitività del sistema produttivo regionale”, a 10 anni dalla sua approvazione.

PROGRAMMA

Dopo i saluti istituzionali del vicepresidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Paola Fioroni, e del prorettore dell’Università degli studi di Perugia, Fausto Elisei, i lavori verranno aperti da Valerio Mancini, presidente della Seconda Commissione consiliare. A seguire il programma della giornata prevede gli interventi di Simonetta Silvestri, dirigente del Servizio studi, valutazione delle politiche e organizzazione di Palazzo Cesaroni, dal titolo ‘La cultura della valutazione nel perimetro istituzionale’; quello di Nicola Falocci, del Servizio studi, valutazione delle politiche e organizzazione, su ‘Il quadro normativo: la legge regionale 25/2008 e la sua implementazione’; l’intervento di Giorgio Eduardo Montanari, Direttore del dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Perugia, ‘Una valutazione di impatto attraverso l’analisi dei beneficiari di contributi’; e quello di Luca Ferrucci, professore di Economia e gestione delle imprese dell’Università di Perugia sulle ‘Linee interpretative delle policy regionali ed indicazioni per il futuro’. Subito dopo ci sarà la tavola rotonda coordinata da Roberto Conticelli, presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria, con Michele Fioroni, assessore allo Sviluppo economico della Regione Umbria, Luca Angeloni, responsabile del centro studi e ricerca della Confindustria Umbria, Renato Cesca presidente Cna Umbria, e Iacopo Olivi, presidente Abi Umbria. Dopo il dibattito le conclusioni sono affidate a Valerio Mancini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*