Il Covid-19 uccide ancora, muore un umbertidese di 68 anni

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid19 Umbria 164 positivi, 1995 in osservazione 420 fuori da isolamento

Il Covid-19 uccide ancora, muore un umbertidese di 68 anni

L’Azienda ospedaliera di Perugia comunica che nel pomeriggio di domenica 26 aprile si è registrato il decesso per Covid -19 nella Unità di Terapia Intensiva di un paziente residente nel comune di Umbertide. Il paziente aveva 68 anni ed ricoverato in ospedale dal 13 aprile. Il decesso non figura nel comunicato diffuso dalla Regione. Appresa la notizia il commissario straordinario Antonio Onnis ha voluto espresso sentimenti di vicinanza ai familiari e alla comunità di Umbertide mettendosi in contatto telefonico con il sindaco Luca Carizia.

“Con profondo dolore siamo stati informati del decesso di un nostro concittadino di 68 anni positivo al virus Covid-19, presso la struttura ospedaliera dove si trovava ricoverato. L’Amministrazione Comunale tutta e l’intera comunità umbertidese si stringono intorno ai familiari, ai quali vanno le più sentite condoglianze”: a dirlo è il sindaco di Umbertide, Luca Carizia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*