Hashish e oltre settemila euro in casa, arrestato straniero, denunciata anche la moglie

 
Chiama o scrivi in redazione


Hashish e oltre settemila euro in casa, arrestato straniero, denunciata anche la moglie

Un 36enne di origini marocchine, regolarmente residente a Perugia, operaio, già noto alle forze di polizia, è stato arrestato in flagranza, per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

© Protetto da Copyright DMCA

Ad effettuare l’arresto i Carabinieri di Castel del Piano, località del comune di Perugia del primo pomeriggio del 22 febbraio.

I militari, all’esito di una perquisizione domiciliare eseguita all’interno dell’abitazione dell’uomo, in esecuzione del decreto di perquisizione locale e personale emesso, in data 11 febbraio 2021, dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia, hanno trovato e sequestrato: due panetti di hashish di 200 grammi circa, 6 involucri in cellophane termosaldati contenenti 45 grammi, sempre di hashish, un taglierino e una somma contante di oltre settemila euro, ritenuta provento di attività illecita.

La moglie dell’uomo, una 25enne, è stata anche denunciata in stato di libertà, per concorso, nella stessa fattispecie di reato. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Perugia – Capanne, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*