Giovanni Falcone, Strage di Capaci, Tesei, uomini passano, idee restano

Giovanni Falcone, Strage di Capaci, Tesei, uomini passano, idee restano

Giovanni Falcone, Strage di Capaci, Tesei, uomini passano, idee restano

“Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini”.
A trent’anni dalla strage di Capaci, voglio ricordare con le sue parole il giudice Giovanni Falcone, che insieme alla moglie Francesca Morvillo e agli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, furono barbaramente uccisi dalla mafia in quel 23 maggio del 1992, in una delle pagine più cupe della storia italiana.

Proprio in loro memoria si celebra oggi la Giornata nazionale per la legalità, affinché il sacrificio di tutti coloro che sono morti combattendo la mafia e la criminalità organizzata venga onorato e continui ad impegnare tutte le istituzioni democratiche.

#GiornatadellaLegalità #StragediCapaci #Pernondimenticare

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*