Primi d'Italia

La pace ha bisogno di amicizia partnership europea con PD Perugia

Sollecitare i cittadini europei a resistere attivamente contro i nazionalismi

La pace ha bisogno di amicizia partnership europea con PD Perugia

La pace ha bisogno di amicizia partnership europea con PD Perugia

L’8 maggio 2015, la maggior parte dei Paesi europei festeggia 70 anni di pace. All’inizio dell’anno l’SPD di Tübingen e il Partito Socialista di Aix-en-Provence hanno firmato una dichiarazione congiunta per sollecitare i cittadini europei a resistere attivamente contro i nazionalismi e contro ogni forma di discriminazione e violenza, e a sostenere politiche di pace. “Con questa dichiarazione congiunta e con il contatto personale tra le due organizzazioni socialiste e democratiche, abbiamo contribuito al progetto europeo su un livello molto personale”, spiega Andreas Weber, portavoce per “Europa AK”, vale a dire il gruppo di lavoro all’interno della SPD della contea di Tübingen che si occupa di politica europea. “Ora, verso la fine dell’anno che segna l’anniversario dei 70 anni di pace, i socialdemocratici di Tübingen hanno un altro motivo per gioire, con due nuovi partner europei che hanno aderito all’appello: il Partito laburista britannico di Durham, Gran Bretagna, e il Partito Democratico di Perugia, Italia”.

Con questa partnership tutti e quattro i partiti democratici e socialdemocratici locali vogliono offrire ai loro membri l’opportunità di scambiare informazioni ed opinioni e di sviluppare iniziative politiche comuni. Queste iniziative e un forum di discussione internet daranno vita alla dichiarazione attraverso la quale i quattro partner vogliono ribadire che – nonostante i problemi e gli ostacoli esistenti – è, e deve continuare ad essere, l’idea di Europa, e con essa la Comunità europea, a garantire la libertà.

Dorothea Kliche-Behnke – presidente SPD e Consigliere comunale di Tübingen: “In tempi in cui assistiamo al rafforzamento dei partiti di estrema destra, che diventano più potenti in tutta Europa, siamo particolarmente felici di questo progetto e di veder crescere insieme dei partiti socialdemocratici europei.”

Simon Henig – leader del Consiglio di Durham: “Il gruppo del Labour di Durham è molto lieto di supportare tutti i principi contenuti nella risoluzione comune. Rimaniamo impegnati a svolgere un ruolo pieno in Europa, con tutti i nostri partner, oggi e negli anni a venire.”

Cyril Di Meo – Presidente PS Aix-en-Provence: “La sezione del PS di Aix accoglie la cooperazione tra la sinistra europea, SPD, Labour, PD e PS. E ‘un segno di pace e cooperazione in un momento in cui l’Europa è in crisi. Contro il sorgere del nazionalismo l’uropa ha bisogno di solidarietà. Di fronte alla crisi dei rifugiati e l’isolazionismo l’Europa deve vivere con i suoi valori di democrazia e di tolleranza. Con i nostri compagni della sinistra europea, alla vigilia dell’8 maggio, riaffermiamo la solidarietà europea.”

Francesco Maria Giacopetti – Segretario PD Perugia: “Si tratta di un’importante occasione per lanciare una conoscenza e una collaborazione tra i partiti appartenenti alla famiglia del PSE. Un’alleanza tra partiti di matrice socialista e democratica, sulla base della difesa di principi e valori che hanno costituito e formato l’Europa, deve servire a caratterizzarci, a farci prendere posizione e a renderci portavoce di un dibattito aperto di ampio e lungo respiro che tende ad informare e formare,giovani e meno giovani sul significato di “comunità europea”. Noi ‘siamo’ questa risoluzione. “

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*