Primi d'Italia

Strage del Broletto a Perugia, condannato il medico di Andrea Zampi

Il Pm aveva chiesto di condannare il medico a un anno e 8 mesi e a 8 mesi la poliziotta

Strage del Broletto a Perugia, condannato il medico di Andrea Zampi. La Corte d’Appello di Perugia ha condannato a un anno il medico che rilasciò ad Andrea Zampi il certificato anamnestico da utilizzare per la successiva pratica del porto d’armi. La funzionaria di polizia è stata assolta per non aver commesso il fatto. Aveva contribuito a formare il fascicolo della questura che poi portò al rilascio a Zampi del il porto d’armi per uso di tiro a volo

Il Pm aveva chiesto di condannare il medico a un anno e 8 mesi e a 8 mesi la poliziotta. Zampi con la licenza per uso sportivo acquistò l’arma con la quale il 6 marzo 2013 uccise le dipendenti della Regione, Margherita Peccati e Daniela Crispolti, dopo si suicidò all’interno del Broletto.

Il gup in primo grado aveva assolto la funzionaria e il medico che avevano scelto il rito abbreviato, e prosciolto la dirigente e un altro funzionario della Questura.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*