Cordoglio della Lega Giovani Umbria alle famiglie dei ragazzi ternani scomparsi

 
Chiama o scrivi in redazione


Cordoglio della Lega Giovani Umbria alle famiglie dei ragazzi ternani scomparsi “La morte di Gianluca e Flavio, due adolescenti ternani di 15 e 16 anni, causata verosimilmente da sostanze stupefacenti, ha generato in tutti noi profondo dolore, ma anche indignazione per una società incapace di garantire ai propri ragazzi sicurezza ed altrettanto incapace di infondere in loro solidi valori ed ideali che condannino l’uso di droghe di ogni tipo”: queste le parole del Coordinatore della Lega Giovani di Assisi Jacopo Pastorelli.
Prosegue il Coordinatore di Perugia Gianluca Taburchi “Come Lega Giovani esprimiamo vicinanza e cordoglio alle famiglie dei due ragazzi, auspicando che venga severamente punito chi ha procurato le sostanze mortali ai due giovanissimi”.
Conclude il Coordinatore di Terni Francesco Pocaforza “Bene ha fatto il sindaco Latini a decretare un giorno di lutto cittadino in occasione dei funerali, interpretando il sentimento di una intera comunità. La tragedia accaduta deve spingerci a una riflessione profonda sul valore della vita e ad una sempre più attenta analisi sulla situazione di disagio che vivono i giovani nella società di oggi. Rivolgiamo i complimenti al procuratore Liguori che ha condotto le indagini con il prezioso contributo dell’Arma dei Carabinieri, arrivando in poco tempo a individuare una pista valida per giungere alla verità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*