Usl Umbria 1, effettuati 44 trattamenti con anticorpi monoclonali

Ospedale Città di Castello, acquistata risonanza magnetica Magnetom Sola da 1,5 tesla da installare presso l’ospedale

Usl Umbria 1, effettuati 44 trattamenti con anticorpi monoclonali

Sono stati 44 i trattamenti con anticorpi monoclonali, utilizzati come terapia anti Covid, somministrati all’ospedale di Città di Castello dallo scorso 26 marzo (giorno in cui è stato effettuato il primo) al 25 gennaio 2022. Quattro sono state le tipologie di terapie utilizzate e scelte a seconda dei pazienti trattati.


Fonte Ufficio Stampa
Usl Umbria 1


Delle 44 somministrazioni eseguite, inoltre, ben 30 sono state effettuate con l’associazione di due anticorpi monoclonali anti Covid-19 che, a differenza di uno soltanto, hanno dimostrato una maggiore efficacia ed una riduzione del rischio di fallimento del trattamento nel caso in cui un paziente fosse infettato da una variante del virus resistente ad uno solo.

I trattamenti effettuati all’ospedale di Città di Castello, che hanno l’obiettivo di fermare le infezioni più gravi e acute determinate dal Covid evitando il ricovero in ospedale, si allineano con le indicazioni fornite dalla Regione Umbria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*