Tutti i distretti umbri sotto 100 casi x 100mla covid in diminuzione in Umbria

Tutti i distretti umbri sotto 100 casi x 100mila covid in diminuzione in Umbria

Tutti i distretti umbri sotto 100 casi x 100mila covid in diminuzione in Umbria

In Umbria la curva epidemica, come pure la media mobile a 7 giorni, continuano a mostrare un trend in diminuzione. L’incidenza settimanale mobile per 100.000 abitanti mostra il medesimo andamento con valori al 15 settembre pari 59 casi per 100.000: è quanto emerge dal Report settimanale sull’andamento della pandemia elaborato dal Nucleo epidemiologico regionale.

Lo studio evidenzia che il valore dell’RDt sulle diagnosi calcolato per gli ultimi 14 giorni con media mobile a 7 giorni, si attesta ad un valore di 0,83.

L’andamento regionale dell’incidenza settimanale mobile per classi di età mostra anche per la settimana presa in esame una maggior distribuzione dei casi tra i più giovani, anche se i valori sono in diminuzione rispetto alla settimana precedente.

Covid, Guariniello, “green pass al lavoro, norme senza coerenza serve chiarezza”

Le classi di età superiori a 65 anni mantengono tassi inferiori alla media regionale con valori sotto ai 50 casi x 100.000 abitanti. Tutti i distretti sanitari dell’Umbria hanno una incidenza inferiore a 100 casi per 1000.000 abitanti. Al 15 settembre risultano ospedalizzati 49 soggetti di cui 6 in terapia intensiva.

Sono in calo gli attualmente positivi in Umbria, 1.247 secondo i dati della Regione aggiornati al 16 settembre, 46 in meno di mercoledì. E diminuisce anche il numero dei nuovi casi di positività accertati nelle ultime 24 ore, 84 (91 ieri). I guariti sono 130 e non si registrano vittime. C’è un ricovero in più, 49 in tutto, di cui sei (erano sette) in terapia intensiva. Sono stati analizzati 4.033 test antigenici e 2.091 tamponi molecolari. Il tasso di positività è pari a 1,37 per cento sul totale.

Nella settimana 8-14 settembre, quindi, si registra in Umbria – per quanto riguarda l” andamento della pandemia – una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (155) e si evidenzia una diminuzione dei nuovi casi (-24,7%) rispetto alla settimana precedente. Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica e in terapia intensiva occupati da pazienti Covid-19. E” quanto emerge dal monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*