Elezioni regionali, i Parlamentari Lega: “In Umbria come in Abruzzo, mandiamo a casa il PD”

Elezioni regionali, i Parlamentari Lega: “In Umbria come in Abruzzo, mandiamo a casa il PD”

Elezioni regionali, i Parlamentari Lega: “In Umbria come in Abruzzo, mandiamo a casa il PD”

“Cresce il consenso della Lega che alle elezioni regionali in Abruzzo ottiene il 28% dei voti, arrivando addirittura a raddoppiare il risultato raggiunto solamente il 4 marzo del 2018. Un traguardo straordinario che testimonia la fiducia dei cittadini nei confronti del partito e l’ottimo lavoro che si sta svolgendo sia a livello nazionale che locale sui territori”.

Sull’esito del voto intervengono il segretario nazionale Lega Umbria, Virginio Caparvi, i parlamentari umbri Riccardo Augusto Marchetti, Luca Briziarelli, Simone Pillon e Donatelli Tesei e il commissario Lega Terni, onorevole Barbara Saltamartini.

“Quanto accaduto in Abruzzo – proseguono gli onorevoli leghisti – non potrà che avere dei riflessi positivi anche per quanto riguarda l’Umbria, dove in termini percentuali la Lega si è sempre attestata sopra la media nazionale e dove puntiamo a riconfermarci come prima forza politica. Siamo fiduciosi del percorso intrapreso e convinti che otterremo risultati positivi alle prossime amministrative.

Senza dimenticare, ovviamente, l’importante appuntamento che ci attende con le elezioni regionali del 2020 quando avremo la grande opportunità di mandare a casa il PD, offrire un’alternativa seria di governo all’Umbria e liberare una regione con il PIL tra i più bassi a livello nazionale, che soffre per carenza di infrastrutture e collegamenti, dove la crisi economica si sente più che in altre realtà e dove l’attuale Giunta pensa più a stanziare risorse per gli immigrati che occuparsi delle esigenze dei cittadini umbri”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*