Fontana dorata, è colpa della ruggine dei tubi, altro che miracolo

Fontana dorata, è colpa della ruggine dei tubi, altro che miracolo

Fontana dorata, è colpa della ruggine dei tubi, altro che miracolo. I tubi arrugginiti sono quelli che hanno fatto diventare le «portatrici d’acqua» della Fontana Maggiore di colore giallo-oro. Il mistero è stato svelato e adesso è ufficiale. E’ colpa «delle acque rugginose che si sono formate per la corrosione delle tubazioni in ferro del circuito chiuso» che trasporta acqua al monumento. Non si trattava, come molti dissero di un miracolo, quando, il 12 gennaio scorso, la fontana si tinse si tinse d’oro. Adesso per ridare il colore originale al gruppo bronzeo serviranno tremila euro. Il Comune  ha affidato i lavori alla Coobec di Spoleto, la la stessa che effettuò il restauro del 2016.

Euronews Live

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*