Mario Draghi positivo al Covid, resterà a casa fino a negativizzazione

Lo ha detto Fausto Risini, sindaco di Città della Pieve, ospite di Un giorno da pecora, su Rai Radio 1

Nessun pericolo, solo un po' più di democrazia. Ora che certi politici e certi giornalisti dei così detti “giornaloni” non hanno più...
Mario Draghi

Mario Draghi positivo al Covid, resterà a casa fino a negativizzazione

G
li scriverò per chiedergli come sta, spero in una rapida ripresa. Il premier Mario Draghi “rimarrà qui finché sarà negativizzato. So che non ha sintomi, mi auguro che si rimetta rapidamente perché la sua presenza a Roma è indispensabile in questo momento“.

Fausto Risini, il sindaco di Città della Pieve

Lo ha detto Fausto Risini, il sindaco di Città della Pieve, il paese umbro dove il presidente del Consiglio spesso trascorre i periodi di vacanza e dove è risultato positivo al Covid, asintomatico.


Sindaco di Città della Pieve
Fausto Risini

“È qui da noi da tre giorni, confermo. Dovrebbe essere arrivato sabato o venerdì pomeriggio, a quel che risulta a me, ha spiegato Risini, ospite di Un giorno da pecora, su Rai Radio 1, aggiungendo di aver saputo della positività del premier “dagli organi di stampa”, e che “la competenza è dove si trascorre il periodo di convalescenza, quindi della Usl Umbria 1”.

Per Pasqua ci siamo scambiati qualche messaggio di auguri su WhatsApp, come di consueto per le feste, ma ieri mattina – ha raccontato – evidentemente non era ancora positivo e non ne abbiamo parlato. Gli scriverò ancora nel pomeriggio per chiedergli lo stato di salute, anche perché il sindaco è responsabile della sanità pubblica del suo comune: in caso di eventuale necessità il sindaco è pronto, per lui super-pronto“.

Noi in questi giorni abbiamo la mostra mercato, speravo di incontrarlo

“Noi in questi giorni abbiamo la mostra mercato, speravo di incontrarlo. Non l” ho visto neanche a messa – ha aggiunto il sindaco del comune in provincia di Perugia -. Ieri sono stato con il cardinal Bassetti tutto il pomeriggio, pensavamo di incontrarlo alla messa delle 18, oggi ho capito perché non è venuto”.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*