Coronavirus, addetta supermercato positiva, nessun rischio per i clienti

 
Chiama o scrivi in redazione


Straniero 44enne riconosciuto da responsabile di negozio come autore furto, via dall'Italia

Coronavirus, addetta supermercato positiva, nessun rischio per i clienti

Sui social, whatsApp in particolare, è diventato virale il messaggio di una lavoratrice, di un noto supermercato alla periferia di Perugia, positiva al Coronavirus e pertanto il supermercato è stato chiuso. Non diciamo il nome dell’attività per non arrecare ulteriori danni.

La notizia è vera, così come viene riportata dal Corriere dell’Umbria di oggi. L’operatrice è stata contagiata, è positiva, si trova in quarantena, ma è asintomatica. In isolamento sono finiti anche otto colleghi del reparto.

I medici della Usl Imbria 1, ieri, hanno effettuato l’indagine epidemiologica ricostruendo la rete dei contatti della commessa, dai familiari agli amici, fino ad arrivare al luogo di lavoro. Per qualche ora il punto vendita è rimasto chiuso. Oggi ha riaperto regolarmente perché sono stati esclusi rischi per i clienti e quindi non è non è stato necessario neanche attivare la sanificazione.

La lavoratrice era infatti assente da lavoro già da diversi giorni. L’ultima volta che ha lavorato è stato lunedì nel turno di mattina. Il giorno dopo è stata messa in isolamento fiduciario perché risultata in contatto con un altro contagiato, fuori dal lavoro. Ieri è arrivato il risultato del tampone che è positivo.

I colleghi sono stati tutti intervistati, anche un’addetta di un altro reparto è finita in isolamento, per un probabile contatto fisico. Per gli altri otto si tratta di isolamenti precauzionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*