Bimbo di tre anni si perde e vaga in strada a Terni, barista lo soccorre

 
Chiama o scrivi in redazione


Bimbo di tre anni si perde e vaga da solo a Terni, barista lo soccorre

Bimbo di tre anni si perde e vaga in strada a Terni, barista lo soccorre

© Protetto da Copyright DMCA

Un bambino di tre anni sfugge al controllo dei genitori e si ritrova in mezzo alla strada. Il fatto è accaduto a Terni. Il piccolo era in chiesa con i genitori ma entrambi pensavano che il bambino fosse con il coniuge. La notizia è riportata sulla Nazione Umbria di oggi.

Il tutto è successo ieri pomeriggio, sotto la pioggia. Il bambino apre apre il portone della chiesa fa qualche passo e perde l’orientamento trovandosi solo tra auto parcheggiate e marciapiedi, per poi finire sulla carreggiata con tutti i pericoli possibili.

Il tutto, fortunatamente, si è concluso a lieto fine. A notare il bambino da solo è stato un anziano cliente di una pasticceria che dalle vetrine in lontananza vede il bimbo solo in fondo ad una traversa che camminava versa la strada.

L’uomo lancia l’allarme e addette dell’esercizio commerciale corrono verso il piccolo, lo prendono in braccio, lo tranquillizzano e cercano genitori. Ma nessuno reclama quel bambino. Nessuna traccia dei genitori. Intanto il piccolo rimane nel bar per essere calmato, asciugato e rifocillato.

Vengono chiamati i carabinieri che arrivano e prelevano il bambino. Passano pochi minuti e al bar si presentano anche i genitori, stravolti. I carabinieri tornano al bar e prelevano anche i genitori e la sorellina del piccolo. La famiglia si ritrova in caserma. Papà e mamma tornano poi al bar per ringraziare i soccorritori del figlioletto. La storia si, è fortunatamente, conclusa bene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*