Calcio, Novara-Perugia termina 2-2, le pagelle e le parole del mister

Bisoli: “La squadra ha dimostrato carattere. Futuro? Dobbiamo sederci e valutare...”

Pierpaolo Bisoli e il Perugia Calcio divorziano
Foto di Umbria Radio

Calcio, Novara-Perugia termina 2-2, le pagelle e le parole del mister

Finisce 2-2 il match ‎Novara Perugia. Un gol di Evacuo all’88’ consente al Novara di agguantare il Perugia sul 2-2 e di tenere viva la speranza dei play-off al termine di una partita tutta in salita. Gli umbri partono meglio, in vantaggio con un tiro dal limite di Guberti che al 15′ finisce all’incrocio dei pali. Un errore di Galabinov, al 27′, risveglia i padroni di casa, che poco dopo pareggiano con Gonzalez. Nel secondo tempo i ruoli si ribaltano e a fare la partita è il Novara, che confeziona alcune buone occasioni, ma è di nuovo il Perugia a passare in vantaggio con un colpo di testa di Aguirre.

LA RADIOCRONACA DI UMBRIA RADIO

Primo tempo

1′ Iniziata #NovaraPerugia
5’pt: Ci prova proprio Mantovani di testa per la prima azione d’attacco della gara del Novara con gli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra. #NovaraPerugia
14’pt: Gol Perugia Punizione ribattuta e gol pazzesco di Guberti. Tiro fantastico all’incrocio dei pali di Guberti. #NovaraPerugia 0-1
19’pt: Guberti cerca al centro dell’area per Ardemagni anticipato in calcio d’angolo. #NovaraPerugia 0-1
20’pt: Occasione Perugia Belmonte sfiora il raddoppio. colpo di testa preciso del difensore biancorosso e palla fuori di poco. #NovaraPerugia 0-1
26’pt: Occasione Novara Gonzalez penetra centralmente saltando Belmonte e Volta con un tocco d’astuzia,ma davanti a Rosati conclude clamorosamente sopra la traversa. #NovaraPerugia 0-1
34’pt: Gol Novara Difesa perugina punita da una deviazione sfortunata di Fabinho che serve involontariamente Gonzalez sulla verticale di Viola. Questa volta l’attaccante di casa non sbaglia: 1-1.
37’pt: Occasione Perugia Conclusione imprendibile di Fabinho che si stampa sul palo dopo la deviazione miracolosa di Da Costa, poi Ardemagni colpisce male il pallone. #NovaraPerugia 1-1
45′ Finisce 1-1 il primo tempo di Novara-Perugia.

Secondo tempo

1′ st Iniziato il secondo tempo di #NovaraPerugia 1-1
15′ st Occasione Perugia in contropiede: Fabinho tenta un tiro dai 20 metri, anziche servire Guberti o Aguirre che si erano liberati ai suoi lati. Situazione di 4 vs 3 non sfruttata dai grifoni. #NovaraPerugia 1-1
30 ‘ st Cross dalla destra di Fabinho con il sinistro su cui si avventa Aguirre sul secondo palo ed insacca di testa per l’1-2!! #NovaraPerugia
34′ st Cambio Novara: fuori Corazza, dentro l’ex Lanzafame. #NovaraPerugia 1-2
42′ st Pareggio del Novara: indecisione del Perugia sul secondo palo ed Evacuo, su cross dalla sinistra di Lanzafame, insacca per il 2-2 #NovaraPerugia
3′ minuti di recupero al termine del match
45′ + 3’ st Finisce 2-2 il match #NovaraPerugia

Le pagelle di Novara vs Perugia: 2-2 (14’ Guberti; 34’ Gonzales, 76’ Aguirre, 88’ Evacuo)

ROSATI: 6,5 | Il Novara sfonda troppo facilmente in difesa, quindi l’estremo difensore biancorosso è chiamato ad un supplemento di lavoro. Si fa trovare sempre presente in quasi tutte le situazioni di gioco, nulla potendo sul gol del pareggio del Novara.
DEL PRETE: 5,5 | Non riesce a terminare il primo tempo, sostituito da Spinazzola. Qualche trama offensiva nei minuti giocati, mentre da rivedere alcuni movimenti in zona difensiva.
VOLTA: 5 | Serata un po’ storta per tutta la retroguardia del Perugia. Si va superare da Gonzales in un paio di circostanze, ma oggi non era facile contro giocatori del calibro dello stesso Gonzales e di Galabinov.
BELMONTE: 5 | Sempre intensità per il centrale dei grifoni, ma un po’ confuso e in difficoltà con gli avanti piemontesi. Troppi errori che portano il Novara a presentarsi troppo spesso davanti a Rosati.
ROSSI: 5 | Forse lui il giocatore più in difficoltà del pacchetto arretrato. Gli avversari, certo, hanno qualità importanti. Rimedia con esperienza e qualche sbavatura.
ZEBLI: 5,5 | Nelle ultime gare era stato uno dei migliori in campo. Oggi leggermente in calo, ma il suo lo fa bene, correndo generosamente per tutto il campo.
RIZZO: 5,5 | Corsa, grinta e polmoni da offrire al Perugia: meno qualità rispetto al solito, più concretezza. Qualche volta preso in infilata dagli avversari, alla fine ripiega come può.
GUBERTI: 7 | Un gol straordinario per l’esterno biancorosso: la dimostrazione che è il giocatore più tecnico dei grifoni. Ma soprattutto la sua esperienza a servizio della squadra, sia in fase offensiva sia in fase di contenimento.
FABINHO: 6,5 | Ha il merito di servire con un assist vincente il pallone sulla testa di Aguirre per il momentaneo il vantaggio biancorosso. Va vicino al gol con un sinistro importante, poi qualche errore di troppo in fase di appoggio.
AGUIRRE: 6,5 | Segna da attaccante vero il gol di testa dell’1-2. Corre, si sacrifica e segna, ma non basta proprio.
ARDEMAGNI: 5,5 | Sportellate, sponde, appoggi e qualche buon movimento.
SPINAZZOLA: 6 | Prende il posto di Del Prete e questa volta agisce a destra da terzino. Un po’ fumoso e meno propositivo.
MILOS: sv |
PRCIC: sv |
BISOLI: 5,5 | Il Perugia subisce ancora un gol nei minuti finali, ma soprattutto subisce due volte il ritorno del Novara. Peccato, davvero. Perché poteva essere una vittoria importante. Ma on siamo ancora in grado di gestire le partite da grande squadra.

Bisoli: “La squadra ha dimostrato carattere. Futuro? Dobbiamo sederci e valutare…”

Ecco le dichiarazioni di mister Bisoli, al termine del match pareggiato 2-2 con il Novara, rilasciate ai microfoni di Paolo Tardio per Umbria Radio:

“La squadra oggi ha dimostrato personalità e voglia di giocare. Se a Modena ci hanno criticato, oggi bisogna dire che abbiamo giocato bene. L’ emblema della stagione è prendere gol a fine partita. Oggi bisogna dire grazie ai ragazzi, dopo i giorni di ritiro: hanno dimostrato di avere carattere ed attaccamento alla maglia e le risposte oggi il presidente ed i tifosi le hanno avuto. Oggi ho visto nei giocatori voglia dia arrivare, ma al piccolo errore ci castigano.

Futuro? Ho un contratto, è chiaro che dobbiamo metterci a sedere e vedere tante cose. Se saranno contenti di proseguire, bene. Se ho fatti tanti errori, è giusto che me lo dicano. Io dovrà dire anche la mia. Ma sono convinto però che abbiamo costruirò una base importante, lanciando anche dei giovani importanti come Zebli. Certo non rimango solo perché c’è un contratto, se non sono contenti del mio lavoro.

Il nostro portiere grandi parate non ne ha fatto. Il primo gol è nato da un rimpallo, il secondo nasce dall’ennesimo errore. Oggi secondo me i nostri ragazzi hanno giocato bene, abbiamo avuto tante occasioni: abbiamo preso un palo, abbiamo avuto dei contropiedi importanti. Quando siamo 4 vs 1 dobbiamo almeno tirare in porta. Poi però hanno fatto una buona partita..

Milos? MI sono molto arrabbiato, perché non ha coperto.

Motivazioni per il fine stagione? Gli stimoli ci saranno sempre, ci metto la faccia. Da sabato cercheremo sempre di ottenere il massimo. Dobbiamo affrontare ogni match con e forze e l’orgoglio di questa partita. ”

Calcio

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*