Galgano (SC): la galleria La Franca va rafforzata, lo dicono i controlli

Coderdojo Perugia, Galgano: le nuove tecnologie a misura di bimbo per coltivare talenti

“La società Quadrilatero dovrà rinforzare con calcestruzzo aggiuntivo il 10% della superficie della galleria ‘La Franca’ sulla statale 77 Valdichienti: a questo hanno portato le verifiche effettuate sull’infrastruttura scattate dopo le denunce di alcuni operai che parlavano di carenze nella realizzazione tali da comprometterne la stabilità”. Ad annunciarlo è la deputata di Scelta Civica, Adriana Galgano dopo la relazione che il sottosegretario ai Trasporti e alle Infrastrutture, Umberto Del Basso De Caro ha riportato in commissione Ambiente rispondendo alle interrogazioni seguite all’interpellanza che la parlamentare aveva presentato, che aveva fatto scattare i controlli. Notizie confermate anche dal presidente di Anas, Armani.

“Dai controlli, dunque – continua la parlamentare – è emerso che in una porzione dell’infrastruttura lo spessore del calcestruzzo è inferiore ai 50 centimetri, così come avevano segnalato gli operai, e dunque si pone la necessità di rinforzarla. Lavori che devono essere svolti tempestivamente visto che c’è in ballo la sicurezza dei cittadini che percorreranno la statale Foligno-Civitanova, specie in un territorio ad elevato rischio sismico come quello umbro – sottolinea Galgano – A questo punto poco importa lo slittamento dei tempi di apertura del tratto stradale, adesso la priorità è garantire la stabilità dell’opera”.

“Quanto alle eventuali responsabilità nella qualità dei lavori effettuati – chiude la deputata di SC – la procura di Spoleto ha già aperto un fascicolo di indagine e ci sembra doveroso capire come sia potuto accadere un fatto tanto grave. Non basta, va modificato anche il sistema dei controlli che devono essere affidati ad un organo terzo e indipendente”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*