Gentiloni ritorna a Norcia e a San Pellegrino, il ringraziamento della presidente

La sua presenza – dice la presidente Marini - è innanzitutto significativa per i cittadini di Norcia e dell’intera Umbria

Gentiloni ritorna a Norcia, il ringraziamento della presidente

Gentiloni ritorna a Norcia, il ringraziamento della presidente NORCIA – “Grazie per aver accettato l’invito del Sindaco di Norcia e della Regione Umbria e di partecipare all’inaugurazione di ‘Nero Norcia’”. È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, dopo la comunicazione che il presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, sarà a Norcia per la tradizionale nazionale mostra mercato del tartufo nero pregiato di Norcia e dei prodotti tipici che si aprirà domani con un’edizione particolare, dopo gli eventi sismici. Il presidente Gentiloni sarà in visita anche alle “casette” di San Pellegrino di Norcia.

“La sua presenza – dice la presidente Marini – è innanzitutto significativa per i cittadini di Norcia e dell’intera Umbria, perché è nel segno della fiducia per il futuro e per il progressivo ritorno a una condizione più diffusa di normalità. Inoltre, rappresenta un ulteriore segnale verso il sistema economico della Valnerina che vuole in ogni modo ripartire”. “La aspettiamo con piacere – conclude – grati per la costante attenzione e per gli impegni concreti assunti dal Governo nella fase di emergenza e per la ricostruzione”.

Il sindaco Nicola Alemanno: “Il Presidente del Consiglio che ha voluto essere fra noi per inaugurare la Mostra Mercato del tartufo è un altro segnale fondamentale e concreto di vicinanza e sostegno del Governo a Norcia, città che oggi rappresenta tutto il Centro Italia colpito dal sisma e il tessuto socioeconomico del nostro Paese, fatto di piccole realtà artigianali di eccellenza che vogliono e debbono ripartire. La Mostra Mercato rappresenta il risveglio dell’economia nursina e quest’ anno ancor di più vogliamo dire all’italia e al mondo intero che Norcia c’è! La presenza del Premier, ancora una volta nella nostra città, incarna l’attenzione verso l’emergenza sisma che stiamo affrontando da sei mesi. Non è facile gestire questa situazione in cui noi Amministratori locali dobbiamo poter e saper rispondere ai nostri concittadini e dare loro certezze e sicurezze. Siamo consapevoli che per dare risposte deve esserci grande attenzione da parte di tutte le Istituzioni coinvolte, a partire dal Governo nazionale. Le siamo grati, Presidente, per le attenzioni concrete avute nei nostri confronti finora. Questi mesi trascorsi hanno segnato la storia di Norcia e del Centro Italia.  Viviamo in un territorio apprezzato da tutti per la sua bellezza e siamo consapevoli di quanto la natura sia capace di sprigionare con la sua forza, ma noi siamo abituati a lottare e torneremo a camminare con le nostre forze. Con l’aiuto delle Istituzioni e con la solidarietà di tutti gli Italiani. Grazie ancora, Presidente!”
Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*