Clandestino afgano viaggiava sotto al paraurti di un camion partito dalla Grecia

L’Ufficio Immigrazione provvederà ora ad accompagnato presso un Centro di accoglienza

Relazione clandestina, comunica false generalità a Polizia di Perugia, denunciata

Clandestino afgano viaggiava sotto al paraurti di un camion partito dalla Grecia. Un 18enne afgano nativo di Kabul si era nascosto sotto al rimorchio di un autoarticolato partito dalla Grecia e diretto a Civitavecchia, con l’intenzione poi di imbarcarsi per la Francia.

Nel corso della notte, giunto all’area di servizio della IP sul R.A.T.O., l’autista del camion, ignaro della presenza del ragazzo sotto al suo autoarticolato, aveva deciso di fare una sosta e a quel punto qualcuno nel parcheggio si era accorto della presenza di una persona sdraiata in prossimità del paraurti posteriore che, vistasi scoperta, aveva tentato di fuggire.

Gli agenti di una pattuglia della Polizia di Stato sono immediatamente accorsi sul posto ed hanno bloccato il ragazzo accompagnandolo poi in Questura. L’Ufficio Immigrazione provvederà ora ad accompagnato presso un Centro di accoglienza per cittadini extracomunitari richiedenti asilo politico.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*