Monteleone di Orvieto, Presepio Vivente festeggia 41 anni

L’offerta svarierà dal tradizionale e folkloristico agli appuntamenti classici

Monteleone di Orvieto, Presepio Vivente festeggia 41 anni

Monteleone di Orvieto, Presepio Vivente festeggia 41 anni

Il Comune di Parrano, l’associazione Presepio Vivente e le altre realtà associative del territorio hanno predisposto il programma per le festività natalizie. L’offerta svarierà dal tradizionale e folkloristico agli appuntamenti classici come il presepe vivente giunto alla sua 41esima edizione e il presepe monumentale di Santa Maria. Spazio anche alle richieste dei ragazzi con musica dal vivo, degustazioni, con un’offerta poliedrica e interamente outdoor, allo stesso tempo studiata per garantire la massima sicurezza agli artisti e ai partecipanti.

Il Natale si apre con l’inaugurazione del presepe monumentale fatto dalle sapienti mani di artigiani e appassionati locali che ogni anno con pazienza inventano paesaggi, personaggi rappresentanti la Natività. Spazio alla musica con l’edizione natalizia del Chioschetto che porta un po’ di freschezza e buonumore nelle grigie giornate di dicembre a partire da sabato 11.

Domenica scorsa e la prossima sarà la volta di appuntamenti pensati per i bambini con dei laboratori artistico-creativi organizzati dalla biblioteca comunale oltre all’arrivo di Babbo Natale e all’intrattenimento fatto dai pony natalizi a cura dell’associazione equestre “Wild Horse”.

Il week end del 18-19 dicembre sarà dedicato alla scoperta delle cantine del territorio con l’evento “Natale DiVino”, un’occasione per degustare il buon vino locale e regalare un pensiero territoriale, il tutto accompagnato da buona musica e buon cibo. Inoltre, nella giornata del 19 sarà possibile partecipare ad un contest sul vino “DegustiAMO” a cura del Sommelier Fisa, Emiliano Massoli. Il 23 dicembre si terrà nella chiesta dei santi Apostoli Pietro e Paolo, il concerto di Natale, a cura del gruppo Gospel “TrasimenoGospel Choir”.

Il clou del programma è il “Presepio Vivente”, manifestazione, giunta alla 41esima edizione, radicata nella tradizione monteleonese che si svolge nel centro storico. Passeggiando nelle vie del paese, oltre ad ammirare la ricostruzione natalizia si potranno gustare i famosi “Biscotti con l’Anice Monteleonesi”, prodotto a marchio De.Co. Gli appuntamenti del Presepio sono il 26 dicembre, il 2 e il 6 gennaio alle 16.30.

L’arrivo della Befana a Santa Maria chiuderà le manifestazioni. In contemporanea, sarà possibile visitare anche i Presepi iscritti al concorso Presepi 2021 indetto dal Comune e installati per le vie del centro storico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*