Accoglienza calorosa a Palazzo Madama per Donatella Tesei

Accoglienza calorosa a Palazzo Madama per Donatella Tesei

Accoglienza calorosa a Palazzo Madama per Donatella Tesei

Accoglienza calorosa a Palazzo Madama per Donatella Tesei, neo eletta presidente della Regione Umbria e presidente della commissione Difesa del Senato. Poco prima dell’inizio di un ufficio di presidenza congiunto della sua commissione con la Affari Costituzionali, la senatrice della Lega riceve le felicitazioni ‘bipartisan’ di tanti colleghi: dalla dem Roberta Pinotti a Isabella Rauti (“sono felice per te, ma io perdo la mia presidente in commissione”, le dice l’eponente di FdI) a Ugo Grassi del Movimento 5 stelle, che scherzando si complimenta per la vittoria ottenuta al termine di un immaginario ‘testa a testa’ con i 5s.

Caloroso l’abbraccio con Roberto Calderoli: “Quando ci mettiamo in gioco non scherziamo”, dice Tesei al compagno di partito. “No, non si scherza…”, replica sorridente il vicepresidente del Senato. Ai cronisti che la avvicinano risponde: “Sto aspettando la proclamazione che arriverà nel giro di alcuni giorni, penso in settimana, e da lì avremo trenta giorni per la composizione della giunta. Non c’e’ un termine perentorio: c’e’ chi ha preso due mesi, io prenderò sicuramente meno tempo. Poi mi dimetterò da senatrice”.

Tesei inizierà domani mattina la sua esperienza da presidente: “Parteciperò agli eventi di commemorazione del terremoto di Norcia. Sarò presente per la cerimonia che inizierà presto per ricordare la scossa di tre anni fa”, conclude.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
54 ⁄ 27 =