Omicidio Alessandro Polizzi, a Firenze al via il nuovo processo

 
Chiama o scrivi in redazione


Omicidio Polizzi, al via il secondo grado del processo ai Menenti

Omicidio Alessandro Polizzi, a Firenze al via il nuovo processo Il nuovo processo a Valerio e Riccardo Menenti inizia oggi, davanti alla Corte d’assise d’appello di Firenze. Si aprirà una nuova fase a distanza di quasi sei anni. Figlio e padre sono stati considerati il mandante e l’esecutore materiale dell’omicidio di Alessandro Polizzi e il ferimento grave di Julia Tosti, nella notte tra il 25 e il 26 marzo 2013 in via Ricci. Il padre è stato condannato all’ergastolo, il figlio a 27 anni di reclusione. Pena ridotta per il giovane Valerio a diciotto anni in secondo grado.

La Cassazione, lo scorso 24 gennaio, ha annullato con rinvio la sentenza di condanna a diciotto anni, mentre per il padre Riccardo fa cadere le aggravanti dei futili motivi e della crudeltà. Il processo per Valerio Menenti è da rifare, mentre per Riccardo la pena va rideterminata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*